Chitarra/Vibrato

Indice del libro

Che cos'è il vibratoModifica

La tecnica vibrato conferisce al suono un timbro particolare, mettendo in risalto la nota, e permette al musicista di rendere molto personale la propria esecuzione.
Esistono vari modi per eseguire il vibrato.




Vibrato baseModifica

Sfruttando il principio del bending, si effettuano piccoli spostamenti della corda rispetto al tasto. L'intensità del movimento è a discrezione dell'esecutore, vincolato dal tipo brano.
Per ottenere un risultato ben sfumato, prestare attenzione a muovere la corda (sia quando essa viene tirata, sia quando viene spinta) con pari intensità.

Suono vibrato

Vibrato dolceModifica

Tecnica utilizzata principalmente per curare l'aspetto estetico dell'esecuzione, talvolta per vibrati molto leggeri.
Consiste nello spostare velocemente la mano sinistra parallelamente alle corde, senza rilasciare mai le dita dal tasto o spostando verticalmente le corde. Spostando il punto di pressione del dito sulla corda (sempre all'interno dello stesso tasto), la tensione della corda varierà leggermente.

Vibrato circolareModifica

Questa variante è un derivato delle due appena descritte. Il primo vero vibrato circolare si è potuto vedere con Eric Clapton, fino ad essere ripreso anche da artisti moderni, quali Steve Vai e Joe Satriani.
L'esigenza di creare una nuova tecnica, nasce dal rendere più omogeneo il suono triangolare prodotto dal vibrato base. Questo diviene possibile sfruttando il principio del vibrato dolce.

Un vibrato circolare si esegue facendo un vibrato base e, spostando il dito che esercita la pressione, si andrà a formare un movimento rotatorio all'interno del tasto.

Inkscape icons free-hand-draw.svgEsercitarsi col vibratoModifica

Prima di passare agli esercizi, imparare la notazione della tecnica vibrato nei tabulati.

Provare a eseguire gli esercizi con ciascuna variante della tecnica vibrato finora descritte.

 Esercizio 1Modifica

e----------------------------------------------------------------
B----------------------------------------------------------------
G--------6~-----------------------------------------------------
D----------------------------------------------------------------
A----------------------------------------------------------------
E----------------------------------------------------------------

 Esercizio 2Modifica

pro-memoria: disegnare il tabulato di più note in vibrato intervallate da note normali; tutto su corde differenti

 Esercizio 3Modifica

pro-memoria: disegnare il tabulato di accordi da eseguire in vibrato

 Esercizio 4Modifica

pro-memoria: disegnare il tabulato di più note in bending su cui eseguire il vibrato.

Altri mediaModifica