Chitarra/Palm mute e Stoppato

Indice del libro

Che cosa sono il palm muting e lo stoppatoModifica

Queste due tecniche sono simili: in entrambi i casi il suono prodotto dal nostro strumento risulterà smorzato e molto meno prolungato. Nel caso del palm muting (o palm mute), otterremo effetto più definito rispetto allo stoppato.

Ad ogni modo, la differenza che c'è tra le due tecniche è che col palm muting sarà la mano destra, quella che plettra a dare l'effetto di muting, invece per lo stoppato andrà ad agire la mano sinistra fermando le corde direttamente sul manico.

Icon toolsTecnica: come effettuare il palm mutingModifica

Come si può intuire dal nome, il palm mute o palm muting, blocca la vibrazione delle corde. Questo conferisce un suono molto cupo, di grande presa quando associato all' effetto distorto dell'amplificatore.
Per effettuarre il palm muting, appoggiare il palmo della mano destra, con cui si utilizza il plettro a ridosso del ponte (ovviamente tenendo il plettro in mano tra il pollice e l'indice), in modo da sfiorare leggermente le corde. Ad essere precisi, sarà il palmo della mano, particolarmente la parte più vicina alle ultime 3 dita che andrà a toccare le corde. Il movimento viene dal pugno, non dall'avambraccio.
Bisogna cercare di trovare il giusto equilibrio tra pressione applicata sul ponte e superficie del palmo a contatto con le corde, risulta quindi utile effettuare delle prove per sentire quanto le corde risultino stoppate: se il suono è troppo nitido, bisogna spostarsi più verso i pick up (o più verso la buca nel caso di chitarra acustica), se il suono è troppo sordo, bisogna spostarsi più verso il ponte.

 

La parte della mano che poggia sulle corde
 

Si consiglia, per capire bene la posizione, di stendere inizialmente la mano con le dita aperte, come nella figura sottostante e poi, mantenendo sempre le dita aperte, di aggiungere successivamente il plettro tenuto, come già detto, tra l'indice e il pollice.

 

Si deve poi plettrare tenendo quella parte specifica del palmo appoggiata sulle corde: inizialmente risulterà forse difficile, ma con la pratica è fattibile, tutto sta nel trovare la giusta postura. Attenzione: non arrivare mai, esercitandosi, al dolore: smettere prima.

   
 


Suono palm muting


 Esercitarsi con il palm mutingModifica

La notazione per tabulato del palm muting, è possibile trovarla qua.

 Esercizio 1: palm e rilasciaModifica

Usiamo la tecnica del palm muting in abbinamento ai power chord, cosa molto usata nel rock e nell'hard rock. Proviamo a fare questo tipo di esercizio: prendiamo un power chord che vogliamo e suoniamo solo pennate in giù mantenendo il palm muting. Poi proviamo a fare ad esempio 7 pennate in giù con palm muting e all'8va pennata rilasciare il palm muting. Avremo già un suono molto rock.


     F5   F5      F5     F5   F5   F5   F5   P.M.
e----x-----x------x------x----x----x----x----x---||
B----x-----x------x------x----x----x----x----x---||
G----x-----x------x------x----x----x----x----x---||
D----3-----3------3------3----3----3----3----x---||
A----3-----3------3------3----3----3----3----x---||
E----1-----1------1------1----1----1----1----x---||



 Esercizio 2Modifica

Quest'esercizio consiste nel suonare il power chord di LA5 senza palm muting e poi di suonare le note seguenti con palm muting.

     SI5         
E----x--------------------------|
B----x--------------------------|
G----4--------------------------|
D----4--------------------------|
A----2-----2--2---2--2--2--2----|
E----x--------------------------|
          P.M.(da qui tutto con palm muting)


Lo stoppato e le ghost notesModifica

Questa tecnica rende smorzato il suono prodotto. Si effettua, semplicemente, allentando la presa delle dita della mano sinsitra che agiscono sulla tastiera in certi momenti, durante l'esecuzione del brano ed è una tecnica che è molto più frequente e molto più facile che si applichi ai barrè che non agli accordi aperti. Assicuratevi semplicemente di far riposare le dita della mano sinistra sulle corde senza pigiarle in alcun modo in maniera da dare quel suono smorzato che si sta cercando e di utilizzare il maggior numero di dita possibile (almeno 2) per evitare lo spettro degli armonici.

Per esercitarci possiamo fare ad esempio un barrè di sol e suonarlo normalmente, poi allentiamo la presa appunto fino a stoppare il suono delle corde: questo è il suono stoppato. Possiamo esercitarci a fare ad esempio pennata in giù col suono normale, pennata in su col suono stoppato.

 


 Esercitarsi con lo stoppatoModifica

La notazione per tabulato dello stoppato, è possibile trovarla qua. Riportiamo però un'immagine esemplificativa.
 

  Esercizio 1Modifica

e---------------------------------------||
G------------4-4-4-x-3-3-3-x------------||
B------2--x--3-3-3-x-3-3-3-x------------||
D------3--x--1-1-1-x-3-3-3-x------------||
A------3--x-----------------------------||
E---------------------------------------||



 Esercizio 2Modifica

e---------------------------------------------------------------||
G---------------------------------------------------------------||
B-------------------------------------------------2-------2-----||
D---x-2/5-x-2/4-0-x-x-2/5-x-2/4-2-x-2/5-x-2/4-0-x---5-4-x---5-4-||
A---------------------------------------------------------------||
E---------------------------------------------------------------||



Il palm muting e le note singoleModifica

E' possibile effettuare il palm muting anche suonando le note singole, non solo degli accordi.