Piemontese/Raccolta di verbi declinati/Avej

Flag of Piedmont.svg
PiemontesePiemontese

Il verbo avereModifica

MODO INDICATIVO (Meud indicativ)

Presente

(present)

Imperfetto

(ampërfet)

Passato

(passà)

Passato

remoto

(passà lontan)

Trapassato

(trapassà)

Trapassato remoto

(trapassà lontan)

Futuro sempl

(futur sempi)

Futuro anter

(futur anterior)

mi i l'hai

ti it l'has

chiel a l'ha

noi i l'oma

voi i l'eve

lor a l'han

mi i l'avìa

ti it l'avìe

chiel a l'avìa

noi i l'avìo

voi i l'avìe

lor a l'avìo

mi i l'hai avù

ti it l'has avù

chiel a l'ha avù

noi i l'oma avù

voi i l'eve avù

lor a l'han avù

mi i l'avire

ti it l'avires

chiel a l'avir

noi i l'aviro

voi i l'avire

lor a l'aviro

mi i l'avìa avù

ti it l'avìe avù

chiel a l'avìa avù

noi i l'avìo avù

voi i l'avìe avù

lor a l'avìo avù

mi i l'avire avù

ti it l'avires avù

chiel a l'avir avù

noi i l'aviro avù

voi i l'avire avù

lor a l'aviro avù

mi i l'avrai ....(mi i l'avreu)

ti it l'avras

chiel a l'avrà

noi i l'avroma

voi i l'avreve

lor a l'avran

mi i l'avrai avù

ti it l'avras avù

chiel a l'avrà avù

noi i l'avroma avù

voi i l'avreve avù

or a l'avran avù

MODO CONGIUNTIVO (Meud congiuntiv)

Presente (present) Imperfetto (ampëfet) Passato (passà)
che mi i l'àbia

che ti it l'àbie

che chiel a l'àbia

che noi i l'àbio

che voi i l'àbie

che lor a l'àbio

che mi i l'avèissa

che ti it l'avèisse

che chiel a l'avèissa

che noi i l'avèisso

che voi i l'avèisse

che lor a l'avèisso

che mi i l'àbia avù

che ti it l'àbie avù

che chiel a l'àbia avù

che noi i l'àbio avù

che voi i l'àbie avù

che lor a l'àbio avù

che mi i l'avèissa avù

che ti it l'avèisse avù

che chiel a l'avèissa avù

che noi i l'avèisso avù

che voi i l'avèisse avù

che lor a l'avèisso avù

MODO CONDIZIONALE (Meud condissional)

Presente (present) Passato (passà)
mi i l'avrìa

ti it l'avrìe

chiel a l'avrìa

noi i l'avrìo

voi i l'avrìe

lor a l'avrìo

mi i l'avrìa avù

ti it l'avrìe avù

chiel a l'avrìa avù

noi i l'avrìo avù

voi i l'avrìe avù

lor a l'avrìo avù

MODO IMPERATIVO (Meud amperativ)

Presente (present) Futuro (futur)
- - - -

àbie (avèje)

ch'a l'àbia

avoma

avèje

ch'a l'àbio

- - - -

it l'avrasa

l'avrài

l'avromai

l'avreve

a l'avran

MODI IMPERSONALI (Meud ampersonaj)

Infinito (anfinì) Participio (partissip) Gerundio (gerundi)
Presente (present) Passato (passà)... Presente (present) Passato (passà)... Presente (present) Passato (passà)...
avèj (avèje) avèj avù - - - - avù avend (an avend) avend avù

Abbiamo visto, parlando di particelle pronominali, la loro "interferenza" con la l' eufonica del verbo avere. Il verbo avèj porta questa consonante in tutte le voci. Qui diamo un riepilogo di queste particolarità, e poi noteremo qualche variante possibile nella coniugazione:

Con la particella lo= lo italiano: la particella diventa 'l (ël) e la l' eufonica resta: io ce l'ho = mi i 'l l'hai

Con la particella je= li italiano: la particella diventa j e la l' eufonica diventa j': io ce li ho = mi i-j j'hai

Con la particella na= ne italiano: la particella diventa 'n (ën) e la l' eufonica diventa n': io ce ne ho = mi i 'n n'hai

La situazione è diversa se il pronome verbale è it. Prima del pronome plurale j si inserisce una i eufonica tu ce li hai = ti it i-j j'has ma anche ti it j'has

lui ce li ha = chièl a-j j'ha, etc.

Con il pronome singolare ël (lo) si ha: tu ce lo hai = ti it ël l'has

Con il pronome ën (na) si ha: tu ne hai = ti it ën n'has

Varianti che fanno parte della lingua piemontese sono:

  • La prima persona del presente indicativo può essere mi i l'hai oppure mi i l'heu
  • La prima persona del futuro indicativo può essere mi i l'avrai oppure mi i l'avreu
  • L'imperfetto congiuntivo ha anche la forma: che mi i l'hèissa, che ti it l'hèisse, che chièl a l'hèissa, che noi i l'hèisso, che voi i l'hèisse, che lor a l'hèisso
  • L'infinito ha le due forme avèj oppure avèje
  • L'imperativo presente 2^ pers. sing. può essere abie, oppure avèj, oppure avèje
  • L'imperativo presente 2^ pers. plur. può essere avèj, oppure avèje
  • Il gerundio presente può essere avend, oppure an avend
  • Il gerundio passato. può essere avend avù, oppure an avend avù