Analisi complessa/Funzioni elementari

Definiremo ora una serie di funzioni sul campo complesso, corrispondenti alle funzioni esponenziale, logaritmica ed alle funzioni trigonometriche sul campo reale. Vedremo in seguito che il requisito di analiticità e la richiesta di coincidere con le controparti reali per rende univoca la nostra scelta, e stabilisce un nesso tra l'espansione in serie della funzione reale e quella della funzione complessa.

Inoltre quando è possibile stabilire relazioni tra le varie funzioni (es. relazioni trigonometriche), in modo tale che i due membri dell'uguaglianza siano funzioni analitiche in un dominio, le relazioni sono verificate su tutto il dominio a patto che siano verificate sull'asse reale. Questo permette in genere di estendere a tutto il campo complesso la validità delle usuali relazioni nel campo reale.

EsponenzialeModifica

La funzione esponenziale sul campo complesso   è definita come

 

ricordando la formula di Eulero. Si dimostra facilmente che valgono le usuali proprietà della funzione esponenziale,

 
 

Inoltre   è periodica con periodo 2i , infatti si ha:

 .

Funzioni trigonometriche ed iperbolicheModifica

Seno e cosenoModifica

Le funzioni trigonometriche si definiscono a partire dall'esponenziale, come:

 ;

sono analitiche ed hanno rispettivamente derivate

 .

Valgono le formule di addizione, duplicazione, prostaferesi formalmente uguali a quelle del campo reale.

Osservazione: Le funzioni Tangente, cotangente, secante e cosecante sono definite come nel caso reale.

Funzioni iperbolicheModifica

Le funzioni iperboliche sono definite da:

 

Le rispettive derivate sono:

 ;

oltre alle solite relazioni valide sul campo reale, si hanno

  •  
  •  
  •  
  •  

Queste relazioni legano le funzioni trigonometriche ed iperboliche sul campo complesso.

LogaritmoModifica

Definiamo la funzione logaritmo come la soluzione   dell'equazione  .

Scrivendo   è chiaro come esistano più soluzioni, della forma

 

Ciascuna delle soluzioni, con k fissato, costituisce una branca della funzione logaritmo, che è in effetti una funzione a più valori. La branca principale della funzione è quella presa con k = 0. Ciascuna branca della funzione logaritmo è analitica su   tranne che nell'origine e lungo un raggio (branch cut), ed ha derivata

 .

Potenze con esponenti complessiModifica

Per   e   definiamo

 .

Tale funzione coincide, per  , con i valori di   definiti sulla base delle proprietà algebriche dei numeri complessi; in generale è però una funzione a molti valori, con branche che corrispondono alla branca scelta per la funzione logaritmo,

 .

  è analitica nel dominio in cui è analitica la funzione logaritmo, e ha derivata:

 

Funzione esponenziale con base cModifica

La funzione esponenziale con base c si definisce come

 

ed è una funzione intera quando venga scelta una qualsiasi branca di   ed ha derivata: