Italiano/Soggetto

Indice del libro

Archives (2).png Obiettivi di apprendimento

  • Comprendere la funzione del soggetto
  • Saper individuare il soggetto di una frase

Funzioni del soggettoModifica

  Definizione

Il soggetto è ciò di cui parla la frase, cioè la persona, l'animale o la cosa a cui si riferisce il predicato.

Soggetto e predicato concordano nel genere, nel numero e nella persona. Il soggetto può indicare:

  • la persona, l'animale o la cosa che compiono l'azione espressa dal predicato (Carlotta corre);
  • la persona, l'animale o la cosa che subiscono l'azione espressa dal predicato (Il ladro è inseguito);
  • la persona, l'animale o la cosa a cui viene attribuita la qualità espressa dal predicato (Lorenzo è biondo).

Riconoscere il soggettoModifica

Generalmente il soggetto è un nome, proprio o comune; i nomi comuni sono spesso è preceduti da un articolo. Per esempio:

Franco taglia la siepe
Il cane abbaia

Spesso però il soggetto è un pronome:

Egli canta.
Nessuno interviene.

Anche altre parti del discorso (verbi, aggettivi, avverbi ecc.) possono svolgere la funzione di soggetto. In questo caso però si parla di verbi, aggettivi o avverbi sostantivati, cioè adottano la funzione del nome e vengono generalmente preceduti da un articolo. Per esempio:

Il verde mi piace. (aggettivo)
Il mangiare è una necessità. (verbo)
Il perché non mi è chiaro. (congiunzione)
Un oh giunse dal fondo della sala. (esclamazione)

Altra caratteristica importante da tenere presente è che il soggetto non è mai introdotto da una preposizione. Può invece essere preceduto da un articolo determinativo o indeterminativo:

Il postino è in ritardo.
Un'automobile sfrecciava.

da un aggettivo dimostrativo:

Questa torta è proprio deliziosa.

da un aggettivo interrogativo:

Quale casa è?

Posizione del soggettoModifica

La posizione del soggetto all'interno della frase può variare. Molte volte lo si trova all'inizio, per esempio:

Marina è andata al cinema ieri pomeriggio.

Tuttavia, il soggetto può facilmente essere spostato in un'altra posizione, per esempio:

Ieri pomeriggio Marina è andata al cinema.

In tutti gli esempi precedenti il soggetto precedeva il predicato; talvolta però può verificarsi il contrario. Si veda ad esempio questa frase, in cui il soggetto segue il predicato:

È arrivata la primavera.

Soggetto sottintesoModifica

Talvolta il soggetto può restare sottinteso: in questo caso si parla di frasi ellittiche.

Il soggetto può non essere espresso quando è un pronome personale e quindi facilmente riconoscibile dalla coniugazione del verbo:

Leggo. (soggetto sottinteso: io)
Ieri siete andati da Dario? (soggetto sottinteso: voi)

Quando in una frase ci sono più predicati con lo stesso soggetto, il soggetto non viene ripetuto, ma viene esplicitato una volta sola. Si veda per esempio:

Jessica era in ritardo perché era stata rallentata dal traffico, così andò direttamente in ufficio.

In questa frase Jessica è il soggetto dei tre predicati era in ritardo, era stata rallentata e andò.

Il soggetto non si ripete nelle risposte, quando è già espresso nelle domande. In questo esempio

«Perché ti ha telefonato Mario?» «Voleva invitarmi a una festa per domenica sera»

il soggetto della domanda, Mario, è lo stesso della risposta e quindi non viene ripetuto.