Software libero a scuola/SCUL server

GIÀ SEGNATO SU TABELLAModifica

SCUL ServerModifica

Questo progetto è realizzato grazie al lavoro di Sergio Dicandia. SCUL server è un progetto Open che utilizza software rilasciato sotto varie licenze libere (GPL2, GPL3, etc.). Il suo nome è l'acronimo delle sue funzioni principali: SCUL infatti sta per Soluzione per Clonazione, Utilty e LiveOS.

A cosa serve?Modifica

SCUL nasce con l’intento di semplificare la soluzione di problemi e attività di routine nella gestione di un parco macchine in rete. Si pone l’obiettivo di centralizzare e rendere facilmente accessibili gli strumenti di uso comune da parte di tecnici e/o gestori di reti, laboratori e installazioni di PC.

Cosa può fare ?Modifica

Ecco le funzionalità principali di SCUL:

  • Clonazione dischi: salvataggio e caricamento di immagini disco (Clonezilla)
  • Utility:

Avvio di distribuzioni specialistiche per la manutenzione, ripristino, verifica e recovery di dischi fissi e PC (PartedMagic, System Rescue CD, Ubuntu Rescue Remix, Runtime LiveCD, etc.) Gestione di partizioni (GParted) Scansione antivirus per PC Windows (tool vari) Reset della password di Windows Correzione dell’errore “NTLDR mancante” su Windows Test della RAM

  • LiveOS: possibilità di avviare vari Sistemi Operativi come se fossero avviati da CD.

> Si possono avviare varie distribuzioni Linux (PuppyLinux, Slitaz, Antix, Ubuntu, Knoppix, etc.), FreeDOS, WindowsPE, e in generale tutti i sistemi che possono essere avviati da un CD/DVD.

Com'è fattoModifica

SCUL server è stato inizialmente basato su piattaforma Linux, in particolare su Xubuntu 12.04 LTS, per le sue note doti di sicurezza, stabilità ed affidabilità. Può essere facilmente portato - e probabilmente senza modifiche - su altre distribuzioni, sia basate su Debian, sia su altre pacchettizzazioni; con piccole modifiche può essere portato anche su Windows. In particolare, è possibile installare i componenti e configurare la soluzione per l’utilizzo su WiildOS (installata su hard disk) per fornire una piattaforma omogenea alle scuole e comunità che necessitano di una soluzione Open economica, affidabile e ricca di funzionalità orientate alla didattica.