Eli Eli Lama Sabachthani/Ester al posto di Gesù

Indice del libro
Esther haram.jpg
Ingrandisci
"La Regina Ester", olio di Edwin Long, 1878

Ester al posto di GesùModifica

L'interpretazione del Salmo 22 nella tarda antichità offre una finestra sulla perenne guerra di parole tra ebrei e cristiani. Il salmo – una poesia standard di lamento – divenne un locus di accese polemiche. I cristiani interpretarono il poema come una dichiarazione profetica della crocifissione di Gesù e usarono la loro lettura come prova della verità della propria religione.

Gli ebrei replicarono con la loro propria lettura del salmo: lo collegarono alla narrazione del Purim e sostennero che la voce sofferente nel salmo non appartiene a Gesù, ma a Ester. Ester sta al posto di Gesù come il "Cristo ebreo", invalidando altre figure successive del tipo — incluso Gesù.