Biologia per il liceo/Introduzione

Indice del libro
Wikipedia-logo-v2.svg Per approfondire su Wikipedia, vedi la voce Biologia.

La biologia (dal greco Βιολογία, composto da βίος, bìos = "vita" e λόγος, lògos = nel senso di "studio") è la scienza che studia tutto ciò che riguarda la vita, quindi si occupa dello studio degli organismi viventi. Essa studia le loro caratteristiche fisiche e comportamentali, la loro classificazione, l'origine e lo sviluppo delle specie e l'interazione che hanno l'una con l'altra e nei confronti dell'ambiente. La Biologia è una scienza sperimentale e Aristotele è considerato il ''padre'' di questa scienza.

Le caratteristiche della vitaModifica

Che cosa distingue un essere vivente da un qualsiasi oggetto non vivente? Quali sono dunque le caratteristiche della "vita"?

Essere vivente (es. farfalla) Essere NON vivente (es. sasso)
nascita, attività metabolica complessa coordinata da informazioni genetiche formazione, un fenomeno casuale, che segue semplici leggi fisiche
... ...

È inoltre caratterizzato da una organizzazione su più livelli: Quello di partenza è quello molecolare, incluso un approccio genetico-molecolare, per poi affacciarsi alla biochimica dei livelli successivi. È facile imbattersi, durante i propri studi, in scale più avanzate, come quella cellulare o sue estensioni, come la scala multicellulare, che abbraccia l'istologia. Un ulteriore tipo di scala prevede lo studio di un singolo organismo, accompagnato da una scala che si interessa di una popolazione di organismi, tramite la genetica delle popolazioni, che a sua volta intravede l'etologia (studio del comportamento animale). Ancora i biologi si interessano delle ultime scale riguardanti le multispecie, osservando il loro rango e la loro discendenza, passando poi per un paragone e per la classificazione di tali esseri. Un'altra scala importante vede come protagonista l'ecologia, in costante difesa degli ecosistemi, e l'evoluzione degli organismi che vi abitano. Recentemente è stata inserita un'ultima scala, più complessa, riguardante l'esobiologia, che si occupa dello studio biologico dei cosiddetti "extraterrestri".

Qui un approfondimento sul significato del concetto di "vita".

Principali ambiti di studioModifica

A seconda del settore di cui si occupa la biologia, si individuano degli ambiti di studio, di cui i seguenti sono un esempio:

  • Anatomia: studio morfologico di un organismo
  • Biochimica: si occupa della chimica della vita
  • Biologia cellulare: studia la cellula
  • Botanica: studio delle piante
  • Ecologia: studia le relazioni tra organismi ed ambiente
  • Etologia: studio del comportamento degli animali
  • Genetica: si occupa dei geni ed ereditarietà dei caratteri
  • Zoologia: studio degli animali
  • Biologia molecolare : studio dei meccanismi molecolari alla base dei processi fisiologici
  • Istologia: studio dei tessuti
  • Microbiologia : studio dei microrganismi
  • Biologia evolutiva: studio dei processi evolutivi e della variazione delle specie nel tempo
  • Tassonomia: studio della classificazione dei viventi
  • Fisiologia : studia il ''funzionamento'' degli organismi viventi
  Modulo precedente

Biologia per il liceo

  Torna a

Biologia

  Modulo successivo

Storia della biologia

  Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks