Libro di cucina/Ricette/Pitta di patate

La pitta di patate è un piatto tipico salentino di cui esistono diverse varianti.

focaccia di patate

Si tratta di una focaccia cotta in forno costituita da due strati di un impasto a base di patate.

Può essere mangiata sia calda, che fredda.

IngredientiModifica

EsternoModifica

RipienoModifica

PreparazioneModifica

  1. Bollire le patate.
  2. Pelarle e schiacciarle mentre sono ancora calde.
  3. Preparare un soffritto di cipolle.
  4. Aggiungere al soffritto tutti gli altri ingredienti del ripieno e continuare a cuocere.
  5. In una ciotola mischiare le patate fredde e tutti gli altri ingredienti per l'impasto tranne il pangrattato.
  6. Oleare una teglia.
  7. Stendere metà impasto di patate nella teglia.
  8. Versarci il ripieno.
  9. Chiudere la focaccia con l'impasto rimanente facendo attenzione a far combaciare i bordi.
  10. Ungere la superficie con olio.
  11. Distribuire il pangrattato.
  12. Scaldare il forno a 200°C.
  13. Infornare e tenere fino alla doratura (circa 25').

VariantiModifica

A seconda dei gusti, al ripieno si possono aggiungere: pezzi di tonno, prosciutto, formaggio, sardine, verdure.

Per rendere più compatto l'esterno si può aggiunge nell'impasto il pangrattato oppure la farina 00.

A piacere, prima d'infornare, si può "arare" la superficie con la forchetta per renderla più croccante.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica