Comunicazione professionale/Scrivere annunci

Indice del libro

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks
Money in hands.jpg

Scrivere annunci pubblicitari e bannerModifica

Un sito per procurarsi visite può comprare pubblicità. Un bravo web copywriter deve saper scrivere annunci graficamente validi. Una volta creati, gli annunci dovranno essere venduti alle aziende. Esistono diversi formati e modalità di vendita degli spazi pubblicitari. Le metodologie attualmente più diffuse sono:

  • PPC (Pay Per Click) si paga solo se il lettore fa click sull’annuncio
  • CPM (Costo Per Mille Impression) si paga una cifra ogni 1000 visualizzazioni (impression) di un annuncio.
  • PPT (Pay Per Time) si paga una cifra per un periodo di tempo prefissato.
  • PPL (Pay Per Lead) si paga solo se l’annuncio genera un lead, cioè una richiesta di contatto attraverso la compilazione di un form.
  • PPS (Pay Per Sales) si paga solo se l’annuncio genera una vendita.

I formati dei banner pubblicitariModifica

Esistono tre tipi di banner pubblicitari: annunci solo testo, annunci display formati da testo e immagine e annunci video. Scrivere annunci solo testo serve per imparare ad essere sintetici ed efficaci. Gli annunci display (testo e immagine) lasciano spazio alla creatività, è infatti necessario ricercare il giusto equilibrio tra gli elementi che si vogliono utilizzare per la realizzazione del banner.

Gli elementi di un annuncio displayModifica

Un annuncio display è composto dall'unione di questi elementi:

  • visual (immagine);
  • titolo (headline);
  • corpo del testo più lungo (bodycopy);
  • animazione/effetti;
  • payoff del logo.

Questi elementi non sono sempre tutti presenti in un annuncio. La scelta delle combinazioni degli elementi dipende soprattutto dallo spazio che il copywriter ha a disposizione che viene misurato in pixel. Dopo aver definito lo spazio, si passa alla scrittura dell'annuncio pubblicitario. Le possibilità creative sono infinite, ma possono essere molto utili le tecniche utilizzate per scrivere i titoli degli annunci stampa e quelli delle pagine web.

Altri consigli per scrivere bannerModifica

Bisogna definire l'obiettivo e lavorare su immagini e testo per il suo raggiungimento. Una buona tecnica è quella di invitare al contatto attraverso link interattivi, evitando però slogan banali come per esempio “Clicca qui”. Nell'invito al click bisogna anche a inserire una promessa interessante per il lettore, in questo modo aumenta la percentuale di click sull'annuncio.

NoteModifica