Libro di cucina/Ricette/Gnocchi di zucca


IngredientiModifica

Per 4 persone:

PreparazioneModifica

ImpastoModifica

  1. Pelare le zucche[2], tagliarle a pezzi di media grandezza e rimuovere i semi.
  2. Cuocere in pentola a pressione con poca acqua per 10 minuti oppure in una pentola normale con più acqua per 20/30 minuti, in entrambi i casi disporre i pezzi ottenuti su cestello metallico in modo che la zucca non sia a diretto contatto con l'acqua[3].
  3. Una volta cotte le zucche scolarle bene, lasciarle evaporare per una decina di minuti e passarle nel passa verdura.
  4. Mescolare la zucca macinata in una terrina con le uova e la farina fino a raggiungere un impasto di una consistenza sufficiente.
  5. Aggiungere formaggio grana grattugiato, noce moscata e sale a piacimento.

CotturaModifica

  1. In una pentola salare e scaldare l'acqua fino ad ebollizione. Riempire un cucchiaio da tavolo di impasto per metà e farlo scivolare con un dito nell'acqua di cottura.
  2. Lasciar bollire gli gnocchi finché vengono a galla, eventualmente eseguire la cottura in più mandate a seconda delle quantità.
  3. Man mano che vengono cotti mettere gli gnocchi in forno (100° C) in una pirofila insieme al del burro in modo da tenerli separati.

ServizioModifica

  1. Servire e condire con burro fuso, salvia e formaggio grana.

NoteModifica

  1. Le zucche indicate sono o quelle gialle dalla forma allungata(varietà Violina) o quelle rotonde verde scuro(varietà Marina di Chioggia).
  2. È possibile e risulta anche più comodo pelare le zucche dopo la cottura
  3. Ciò serve a non far inumidire troppo la zucca