Libro di cucina/Ricette/Brutti ma buoni

Brutti ma buoni Modifica

Dolcetti di mandorle e nocciole, chiamati così per la loro forma grezza.

L'origine è contesa tra la zona piemontese e Gavirate, in provincia di Varese.

Ingredienti Modifica

per una dozzina di dolcetti (o più a seconda delle dimensioni)

Strumenti Modifica

  • Forno preriscaldato a 170°
  • Frullatore (o qualcosa per tritare)
  • Frustino o frullino elettrico
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Pirofila
  • Carta da forno


Preparazione Modifica

  1. Tritare molto finemente le nocciole e le mandorle
  2. Montare a neve gli albumi
  3. Incorporare in una grossa ciotola gli albumi montati, lo zucchero a velo, le nocciole e le mandorle
  4. Amalgamare bene
  5. Disporre l'impasto sulla carta da forno nella pirofila in piccole piramidine di qualche centimetro di diametro, ben distanziate tra loro
  6. Infornare per 15 minuti circa
  7. Lasciar raffreddare i dolcetti

Consigli Modifica

Non preoccupatevi se appena usciti dal forno i dolcetti sono ancora molli: raffreddandosi acquistano consistenza.

Varianti Modifica

Alcuni ingredienti che è possibile aggiungere per dare qualche sfumatura diversa al sapore dei biscotti:

  • 1 cucchiaio di miele
  • 1/2 bustina di vaniglia
  • un pizzico di noce moscata
  • scorze d'arancio candite sbriciolate
  • datteri sbriciolati