Libro di cucina/Ricette/Anitra al Raboso

Piatto per le stagioni autunno/inverno

IngredientiModifica

per 3 persone

  • 400g petto d'anatra con pelle
  • 200 ml vino rosso Raboso
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • 1/2 costola di sedano
  • 1/2 carota
  • 2 foglie di salvia
  • 75g pancetta in fette sottili
  • 500g funghi edibili di bosco
  • 150g polpa di pomodoro al basilico
  • 50 ml grappa di vinaccia
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • spago da cucina

PreparazioneModifica

  1. Ricoprire la carne rossa con la pacetta, avvolgere in forma di rollè e legare con lo spago da cucina. Salare leggermente la superficie dell'anatra. Porre la carne così confezionata in una pentola antiaderente per preparazioni in umido, dove avete aggiunto olio di oliva sufficiente a cucinare il piccolo arrosto con la salvia, per trenta minuti circa a fiamma medio bassa.
  2. Utilizzare un coperchio per limitare l'evaporazione e girare la carne per non bruciarla.
  3. Versare la grappa sull'anatra e sfumare.
  4. Aggiungere le verdure fresche tritate ed appassirle nell'intingolo.
  5. Bagnare la carne con il vino Raboso e ridurre il fondo di cottura.
  6. Mettere nella casseruola i funghi mondati e tagliati in pezzi piccoli, lasciando produrre il loro liquido, aggiungere il pomodoro e portare a termine la preparazione riducendo il sugo alla giusta densità.
  7. Tempo di cottura complessivo due ore circa.
  8. Servire in caldo la carne affettata, nappata con il salmì ai funghi, su letto di polenta di mais giallo.

ConsigliModifica

Accompagnare la pietanza con vino Raboso.