Geografia generale ed economica/Fiumi e laghi

Indice del libro


Questa pagina parla dei fiumi e dei laghiModifica

I fiumi e i laghi rappresentano il 2,8% delle acque del pianeta.Sono dette "acque dolci" perché, al contrario di quelle degli oceani e dei mari, non sono salate.

I fiumiModifica

 
fiume a Mallnitz

Un fiume è un corso d'acqua che scorre attraverso un "canale"nella superficie del terreno.

Un fiume comincia su alture o colline, viene alimentato dalle piogge e inizia da un piccolo ruscello e diventa sempre più grande,il più lontano che scorre.

I fiumi più lunghi al mondo sono:Modifica
  • Rio delle Amazzoni si trova in America ed è lungo (6850)km
  • Nilo lungo si trova in Africa ed è lungo (6671)km
  • Mississippi-Missouri si trova in America ed è lungo (5970) km

Può essere di regime pluviale, che è alimentato dalle piogge.E di regime glaciale che è alimentato dai ghiacciai.

alveo: è la superficie in cui scorre un fiume

portata: volume d'acqua che passa per una sezione del fiume in 1 secondo

regime: variazioni della portata in 1 anno.

Il fiume a differenza dei torrenti contiene l'acqua per tutto l'anno

BACINO IDROGRAFICO: è un'area dove un fiume viene alimentato.

Un fiume è diviso in tre partiModifica

L'inizio di un fiumeModifica

L'inizio di un fiume si chiama "Fase giovanile". l'alveo è stretto e irregolare,con rapide e cascate (sui monti)

  • La fonte di un fiume può essere molla. Una molla è l'acqua che fuoriesce dal sottosuolo.
  • La fonte di un fiume può essere un lago dove un sacco di acqua da piccoli ruscelli entra. La parte centrale

La parte centraleModifica

La parte centrale di chiama "Fase di maturità".l'alveo è più largo e definito,la portata va a aumentando (siamo in pianura)

Questo pezzo di fiume potrebbe essere molto profondo.

L'ultima parte di un fiumeModifica

L'ultima parte di chiama"fase di vecchiaia" il fiume rallenta e si formano ampi meandri.ci sono 2 tipi quello ad estuario (a imbuto) e quello a delta(ramificata)

I laghiModifica

Un lago è una distesa di acqua dolce che riempie un avvallamento del terreno, non è collegato a qualsiasi oceano,non è un mare.I laghi non scorrono, come, i fiumi ma è comune che i fiumi scorrono all'interno o all'esterno di essi.

I laghi sono alimentati dalle piogge e dalle acque dei fiumi. Il fiume che versa acqua in un lago è detto immissario; quello che esce dal lago è detto emissario.

  • Mar Caspio: ha una superficie di 371000 km 2, si trova a nord dell'Iran.
  • lago Superiore: ha una superficie di 82.414 km², si trova a cavallo degli Stati Uniti.
  • lago di Vittoria: ha una superficie di 68.870 km²,si trova in Africa.
 
Lago di garda parte nord

Origini dei laghiModifica

Glaciale: cavità derivate dai ghiacciai

Vulcanica: dall'ex cratere vulcanico

Di sbarramento: formato da dighe

Tettonica: fratture della crosta terrestre

Un lago quando muore si formano paludi o acquitrini.

L'ambiente naturale e i suoi problemiModifica

L'inquinamento delle acqueModifica

 
fiume molto inquinato

Le acque interne - fiumi e laghi possono essere inquinati in modo naturale, per esempio da rifiuti organici che si deteriorano, o dai residui di frane, terremoti e polveri eruttate dai vulcani.

Le forme di inquinamento più devastanti sono prodotte dall'uomo,attraverso gli scarichi industriali (chimici), le acque reflue (emesse dalle fogne), i rifiuti dell'agricoltura (fertilizzanti e pesticidi).

Si calcola che ogni anno vengano abbonati negli oceani quasi sei milioni e mezzo di tonnellate di rifiuti solidi, come per esempio plastica o attrezzature da pesca e sportive.