Travian/Introduzione

Indice del libro

Travian è un gioco on-line gratuito di tipo MMOG (Massively Multiplayer Online Game), ispirato al gioco da tavolo Settlers of Catan, noto in Italia come "I Coloni di Catan". Nasce, nell'edizione italiana, il 26 ottobre 2005 ed attualmente ha server di gioco in Inghilterra, Germania, Olanda, Spagna, Svezia e Austria.

È ambientato al tempo della civiltà romana ed il giocatore può scegliere tra tre differenti popoli: Romani, i Galli e i Teutoni. Ciascun giocatore che partecipa al mondo di Travian può scegliere liberamente una di queste razze; la scelta condiziona pesantemente la strategia all'interno del gioco perché ogni civiltà ha caratteristiche diverse. È importante sottolineare che la scelta è vincolante, in quanto il gioco non consentirà in seguito di cambiare popolo scelto. All'inizio ad ogni giocatore viene assegnato un villaggio da gestire. Sarà cura del nuovo capovillaggio far prosperare il proprio territorio utilizzando tutte le caratteristiche che il gioco offre.

Molti giocatori si accostano a Travian per curiosità senza conoscere molto le sue caratteristiche, che poi apprenderanno in seguito con la pratica. Tuttavia alcune note descrittive possono essere utili.

Travian gioco di simulazione?Modifica

Esiste certamente una componente di Travian che ricorda i giochi di simulazione gestionali come Simcity o tanti altri nei quali si deve costruire qualcosa partendo dalle risorse a disposizione. La capacità di gestire le risorse con la massima efficienza è importante in Travian soprattutto nelle primissime fasi, quando l'esercito non è ancora disponibile o è ancora limitato, successivamente l'efficienza di gestione mantiene la sua importanza ma lascia il passo ad altri fattori.

Travian gioco di guerra?Modifica

Indubbiamente, superata la primissima fase di costruzione dei propri villaggi, gran parte dell'azione è costituita da attacchi, difese, battaglie e guerre. In questo senso Travian è un gioco di guerra. Tuttavia le altre componenti del gioco lo rendono assai più complesso. Aspetti di diplomazia,capacità di gestione delle proprie risorse, ma soprattutto la interazione sociale con gli altri giocatori e la continua ricerca di nuove soluzioni ai problemi che si pongono di volta in volta, rendono il gioco assai più complesso e completo di un semplice gioco di guerra.

Travian gioco di ruolo?Modifica

L'ambientazione conferisce a Travian la capacità di essere parzialmente sviluppato come gioco di ruolo. Se una alleanza si da una gerarchia un giocatore può assumere un ruolo diplomatico, di gestione, di stratega o altri ruoli. A volte si trovano giocatori che vogliono giocare con modalità "in" (impersonando cioè un particolare ruolo adeguando il proprio linguaggio ad esso, usando toni aulici e arcaici, oppure assai formali)ma quest'uso è per lo più desueto negli ultimi servers

Il mondo di TravianModifica

Travian è basato su un server che gestisce un mondo virtuale costituito da tanti spazi in ognuno dei quali è possibile costruire un villaggio. Le distanze all'interno del server sono importanti perché per arrivare da un punto ad un altro con i mercanti o con l'esercito occorre del tempo, talvolta molte ore (anche 48 o più ore). Il mondo (generalmente chiamato più semplicemente "il server") è suddiviso in quadranti, e gli spazi sono identificati da coordinate di tipo cartesiano: il centro del server è posizionato alle coordinate 0,0.

Questa struttura fa in modo che i propri contatti più diretti avvengano generalmente con i giocatori che sono più vicini, con i quali si stabiliscono delle conoscenze e delle interazioni più abituali e dirette.

La durata di un server è di molti mesi, per cui le interazioni che si costituiscono tra i giocatori assai spesso si modificano nel corso del tempo fino a sfociare in rapporti di vera amicizia tra persone "virtualmente" situate vicino o alleate tra loro, ma "fisicamente" assai distanti.

Lo scopo del giocoModifica

Sebbene assai spesso si inizi a giocare senza sapere dove andrà a parare il gioco, è bene sapere che ogni server ha una sua vita che inizia con l'apertura e termina con la costruzione del livello 100 di una particolare struttura chiamata meraviglia.

Vince il gioco chi per primo porta la propria meraviglia a livello 100. L'ingente quantitativo di risorse che occorrono per completare questo compito e l'ingente quantitativo di truppe necessarie a difendere la meraviglia dagli attacchi avversari rende praticamente indispensabile costituirsi in alleanza. Vincitore del server quindi più che il singolo giocatore è l'alleanza che porta a compimento l'opera.

Gli edifici di TravianModifica

Il giocatore ha a disposizione, inizialmente, un villaggio. In questo egli deve, usando le risorse a propria disposizione, costruire quelle strutture che gli consentiranno di progredire nel gioco. Ciascuno di essi occuperà uno spazio della città ed alcuni tipi possono essere costruiti esclusivamente in punti particolari, come ad esempio la caserma o le mura.


con la versione t4 può anche non vincere nessuna fazione.