Tecnologia/Regole per contribuire

Indice del libro

Struttura del manualeModifica

Questo è il tentativo di scrivere un nuovo libro di tecnologia "a più mani".

In questo documento è contenuta la struttura di riferimento del libro che, per questioni di uniformità, dovrà essere la stessa per ogni capitolo sia nell'aspetto grafico che nella struttura dei contenuti.

La proposta è di dividere ogni capitolo in quattro fasi:

  1. l'innesco o scoperta dell'argomento;
  2. la conoscenza o studio responsabile;
  3. lo sviluppo delle competenze;
  4. la condivisione delle competenze acquisite con la comunità (cittadinanza attiva o messa a servizio verso il prossimo).

In ogni capitolo del tutorial che segue verranno approfondite le singole fasi.

Conclude ogni capitolo una verifica formativa sull'argomento e una guida del docente con le indicazioni per le attività in aula e a casa.

Utilizza questa pagina template come modello di partenza.

Aspetti particolari del testoModifica

Due parole su alcuni aspetti particolari del testo.

L'orientamento delle pagine orizzontaleModifica

Lo rende pronto per eventuali presentazioni su LIM o proiettori, quindi ciascun capitolo deve contenere immagini e testi predisposti a questo scopo, oltre al testo scritto da studiare in autonomia a casa.

Attenzione Agenda 2030Modifica

Porre attenzione ai temi della sostenibilità e agli obiettivi dell'agenda 2030.

Ciascun argomento dovrà riportare, evidenziandolo con l'apposito logo, particolari riferimenti a questi temi oggi molto importanti per la sopravvivenza e la vita dignitosa dell'uomo sulla Terra.

Ulteriori ideeModifica

Il testo vuole inoltre sfruttare tutte le risorse di cui un docente può oggi avvalersi. Quindi sono vivamente consigliati:

  • interventi da parte di esperti sui singoli argomenti;
  • visite guidate presso luoghi e strutture particolarmente interessanti;
  • realizzazione e costruzione di manufatti attinenti ai vari argomenti;
  • tutte le risorse che il web mette a disposizione per scoprire, conoscere, approfondire ciascun argomento.

Le sezioni comuniModifica

Utilizza questa pagina template come modello di partenza.

Alla scoperta di...Modifica

In questa parte del libro deve essere inserita la fase dell'innesco. La parola chiave che possiamo utilizzare per essa è "Scoperta".

Si tratta di materiale multimediale (un video, un gioco, la lettura di una storia, ...) della durata di pochi minuti capace di catturare immediatamente l'attenzione dei ragazzi il cui scopo è quello di suscitare in loro l'interesse verso l'argomento che andremo a trattare.

E' la parte del capitolo che meglio si adatta al formato LIM. Aggiungiamo quindi in questa parte link a video, immagini, attività di brain storming, ecc. ecc..

Approfondisci la conoscenzaModifica

Questa è la parte del capitolo in cui viene proposto il testo per la fase dello studio personale. La parola chiave che si può utilizzare è "Responsabilità" perché è il momento in cui il ragazzo deve farsi carico del lavoro necessario per acquisire le necessarie conoscenze sull'argomento.

Poniamo particolare attenzione all'uso di immagini significative, mappe concettuali, parole chiave evidenziate con opportuni colori, ecc. ecc..

Inseriamo frequenti rimandi ai temi della sostenibilità e dell'agenda 2030 con l'uso delle relative icone.

Sviluppa le competenzeModifica

In questa parte del capitolo in cui vengono proposte attività laboratoriali, occasione per sperimentare le conoscenze acquisite, per stimolare la collaborazione tra gli studenti attraverso attività di cooperative learning e peer tutoring e per imparare e approfondire con attività pratiche gli argomenti fin'ora visti solo da un punto di vista teorico (learn by doing). La parola chiave per individuare questa fase può essere "Competenza".

Diventa protagonistaModifica

Rientrano in questa fase le cinque declinazioni della cittadinanza attiva:

  1. cittadinanza scientifica;
  2. cittadinanza economica;
  3. cittadinanza digitale;
  4. cittadinanza europea;
  5. cittadinanza globale.

E' il luogo dove invitare - perché la scelta di mettere le proprie competenze al servizio del prossimo non può essere imposta - i ragazzi a pensare, progettare e realizzare azioni e strumenti che possano migliorare l'ambiente che li circonda sfruttando le conoscenze e competenze acquisite e le loro abilità personali. E' il luogo ideale per proporre il compito di realtà facendo attenzione che questo lavoro non sia fine a se stesso ma possa lasciare un segno nel loro territorio (dovranno realizzare, nel loro piccolo, qualcosa di realmente utile alla società).

Le parole chiave per questa fase sono "Animazione" e "Servizio".

Verifica formativaModifica

Al termine di ogni capitolo vengono proposti degli esercizi per verificare l'apprendimento degli argomenti. Si può far capo a verifiche di tipo strutturato (vero/falso, risposta multipla, testo bucato, ecc. ecc.) o, più coinvolgenti verifiche interattive sfruttando i vari strumenti disponibili in rete (Kahoot, Wordwall, ecc. ecc.).

Guida del docenteModifica

Ciascun capitolo del libro deve essere corredato da una guida del docente, chiaramente non disponibile nella versione del libro che verrà data agli studenti.

Questa parte conterrà indicazioni per gestire l'attività in aula, risorse per approfondire o migliorare la lezione, suggerimenti, riferimenti alle indicazioni nazionali per il curricolo del 2012 e tutto quanto si pensa possa essere utile al docente per raggiungere il successo formativo dei propri studenti.