Profili di donne lucane/Donne nel sociale

Indice del libro

Simona BonitoModifica

Esperta di comunicazione, processi formativi e politiche di genere, si occupa di numerosi progetti potentini. Da molti anni in Basilicata si occupa di europrogettazione, gestione dei fondi comunitari e tematiche di genere, parità e pari opportunità. È direttora dell’Associazione Letti di Sera che si occupa di libri e promozione culturale. Inoltre, da diversi anni organizza la Notte Bianca del Libro che ospita numerosi scrittori lucani e nazionali e che contiene anche una sezione specifica in materia di pari opportunità e politiche di genere. Presidente dell’associazione Potenza Città per le Donne che ha come mission la promozione di iniziative a supporto del potenziamento delle politiche genere al fine di creare nuovi modelli organizzativi e lavorativi di valorizzazione delle eccellenze al femminile. Conduce una rubrica di approfondimento culturale, Segnalibro, per una tv locale.

Maria LasaponaraModifica

È una sociologa e consulente personale specializzata in Programmazione Neuro Linguistica ed esperta di Comunicazione Non Verbale, si è laureata a Napoli (Federico II) ed è docente della stessa disciplina di Sociologia. Ha anche una Laurea Specialistica in Teoria e Filosofia della Comunicazione e un Master in Gestione delle Risorse Umane. Si occupa di affettività e crescita emotiva per gli alunni.

Isabella UrbanoModifica

Isabella Maria Teresa Urbano (Potenza, 13 luglio 1960) è una psicologa ed attrice. Nella sua stessa città, ha recitato spesso in diversi eventi sociali di ogni tipo.

Emanuela Di MareModifica

Emanuela Di Mare

Ester ScardaccioneModifica

Ester Scardaccione, morta nell'ottobre 1997, è stata un'avvocatessa.

Fu molto attiva nella tutela delle donne, contribuendo all'avvio del Telefono Donna.

Vladimir LuxuriaModifica

Vladimir Luxuria (nata a Foggia, in Puglia) ha recitato a Matera nella commedia Persone naturali e strafottenti del 2010; nella stessa città ha tenuto nel 2019 il primo gay pride di essa.

È un'attivista per i diritti LGBT

Anita SassanoModifica

Anita Enrica Sassano (26 ottobre 1964) è una product manager.

Si occupa di inclusione migranti ed antirazzismo.

È la presidente dell'associazione Le Rose di Atacama.

Caterina RotondaroModifica

Caterina Rotondaro (Viggianello, 19 settembre 1968) è una psicologa e scrittrice. Da bambina ha vissuto per un breve tempo in Costa Azzurra. È laureata in Psicologia con specializzazione in Psicologia Clinica e Psicoterapia. Le città italiane in cui ha vissuto sono Roma, Torino, Novara e Matera. È divenuta coordinatrice dell’Ufficio del Piano Sociale Comunale del Comune di Matera e del centro delle Famiglie, nonchè referente per il comune di Matera delle Politiche di Genere e responsabile del Centro Antiviolenza e della Casa Rifugio per donne vittime di violenza e di stalking

Rosa MastrosimoneModifica

Rosa Mastrosimone (Matera, 30 settembre 1964) è un'attivista della Croce Rossa Italiana.

E' stata Assessore alla Formazione, Lavoro, Cultura e Sport della Giunta Regionale di Basilicata, successivamente Assessore all'Agricoltura della Regione Basilicata.

Si occupa di ausilio ai soggetti più deboli.

Carmela De VivoModifica

Carmela De Vivo si occupa del sostegno alle persone affette da Sindrome di Down.

È divenuta vicepresidente (e successivamente presidente) della sezione lucana dell'AIPD, fondata nel 2011.

Zaira GiuglianoModifica

Zaira Giugliano è dal 2009 presidente dell'Associazione Lucana Autismo, della quale è anche tra i fondatori. Si occupa di consapevolezza dell'autismo.

Giuliana LordiModifica

Giuliana Lordi è dal 2016 presidente della sezione lucana per l'associazione ANGSA, la quale si occupa del coinvolgimento dei ragazzi autistici nella vita quotidiana.

Cinzia MarroccoliModifica

Cinzia Marroccoli (Potenza, 6 dicembre 1955) è una psicologa, presidente dell'associazione locale Telefono Donna e volontaria del Centro Antiviolenza e della Casa Rifugio “Casa delle donne Ester Scardaccione”.

Nell'ottobre 2019 presenta il libro Con voce di donna. La violenza psicologica tra psiche e cultura, in occasione dei 30 anni dell'associazione (nei quali sono state raccolte diverse storie di violenza sulle donne).

Rosa Maria GiordanoModifica

Rosa Maria Giordano si occupa di associazioni umanitarie a Pignola.

Luciana IannielliModifica

Luciana Iannielli è un avvocato, praticante presso la sua attività dal 2006 e principalmente a Potenza ma anche a Salerno e nell'area del Vulture-Melfese.

Nel 2012 fonda un'associazione per contrastare il diffondersi del cyberbullismo, dal nome Il cielo nella stanza.

Dal 2016 è Presidente della sezione lucana dell’Associazione Avvocati Matrimonialisti (AMI), per la tutela delle persone e dei minori.

Esperta civile e penale del diritto di famiglia, svolge corsi di formazione, seminari e convegni.

Fa parte dei tutori operanti nel tribunale dei Minorenni di Potenza.

Anna LapetinaModifica

Anna Lapetina (Potenza, 1978) è una francesista e musicista, con due titoli in due studi diversi: quelli letterari e quelli musicali.

Membro direttivo dell'Alliance Française di Potenza.