Sistemi informativi/Portafoglio applicativo

Il termine portafoglio applicativo indica l’insieme delle applicazioni delle IT in un’azienda. Può essere diviso in tre segmenti principali:

  • Portafoglio direzionale: comprende le applicazioni informatiche a supporto dei cicli di pianificazione strategica e di pianificazione e controllo delle risorse aziendali
  • Portafoglio operativo: comprende le applicazioni informatiche per i processi primari dell’azienda
  • Portafoglio istituzionale: comprende le applicazioni informatiche per i processi di supporto, quali amministrazione, gestione delle risorse umane, contabilità

Uno schema generale del portafoglio applicativo è dato dalla seguente figura.

Il portafoglio operativoModifica

Il portafoglio operativo comprende le applicazioni utilizzate dai processi primari specificati dalla catena del valore. Per catena del valore si intende un modello che permette di descrivere la struttura di una organizzazione come un insieme limitato di processi. Il portafoglio operativo è specifico per ciascun settore. Nei paragrafi seguenti vedremo esempi di portafoglio operativo per due tipi di aziende.

Aziende manifatturiereModifica

Nelle aziende manifatturiere il portafoglio applicativo deve poter supportare le seguenti attività:

  • l’esecuzione dei processi primari;
  • la pianificazione;
  • il controllo del ciclo di trasformazione e della logistica in entrata ed in uscita;
  • le applicazioni a monte della produzione (es: applicazioni CAD) e quelle a valle (es: CRM)

Inoltre deve occuparsi di

  • Flusso degli ordini
  • Flusso dei materiali
  • Flusso delle operazioni
  • Gestione dei dati tecnici

Società di serviziModifica

Per le società di servizi la catena del valore suggerisce la suddivisione delle seguenti attività primarie:

  • Processo produttivo:
    • Creazione della capacità produttiva per erogare il servizio
    • Attività di back-office, cioè attività interne all'azienda(produzione, ecc)
  • Processo distributivo:
    • Attività di front-office, cioè attività rivolte al cliente

Il portafoglio istituzionaleModifica

Il portafoglio istituzionale comprende le applicazioni utilizzate

  • all’interno dei processi di supporto (adempimenti di legge come contabilità, retribuzione, previdenza)
  • o come supporto all’amministrazione di infrastrutture (immobili) e di fattori di produzione (personale, scorte, denaro, impianti)