Arabo/Fondamenti/Pronomi personali

Genere dei pronomi personaliModifica

Nelle lingue indoeuropee, come l'italiano e l'inglese, solo il pronome di terza persona viene differenziato in base al genere: egli è diverso da ella, lui è diverso da lei, mentre i pronomi di prima e di seconda persona sono indifferenti al genere: io, me, tu, te, noi, voi valgono indifferentemente per maschi e femmine.

Nelle lingue semitiche, di cui fa parte l'arabo, il genere viene differenziato per la terza e anche per la seconda persona: tu maschile è diverso da tu femminile (e così per gli altri pronomi di seconda persona). I pronomi di prima persona (io, noi ecc.) sono invece uguali per maschi e femmine, come in italiano.

DualeModifica

Come per il sostantivo, i pronomi personali hanno tre numeri: singolare, duale e plurale.

Quindi voi due è diverso da voi (plurale generico) e così accade per la 3^ persona.

Solo per la prima persona (noi) non si fa differenza tra duale e plurale.

Pronomi soggettoModifica

La tabella seguente riepiloga i pronomi personali con funzione di soggetto.

persona singolare
grafia
singolare
pronuncia
singolare
traduzione
duale
grafia
duale
pronuncia
duale
traduzione
plurale
grafia
plurale
pronuncia
plurale
traduzione
1^

أَناْ àna io نَحْنُ nàhnu noi
2^
m.
أَنتَ ànta tu أنْتُمَا antumâ voi due أنْتُمْ àntum voi
2^
f.
أَنتِ ànti tu أنْتُمَا antumâ voi due أنْتُنَّ َ àntunna voi
3^
m.
هُوَ Hùwa egli, esso هُمَا Humâ loro due هُمْ Hum essi
3^
f.
هِيَ Hìya ella, essa هُمَا Humâ loro due هُنَّ Hùnna esse

EsempiModifica

Irregolarità di scritturaModifica

Il pronome انا presenta un'irregolarità grafica. Infatti la scrittura rappresenta la pronuncia anâ (con vocale finale lunga e accentata), mentre in realtà la vocale finale è breve.

Rafforzativo del soggettoModifica

I pronomi soggetto possono essere usati anche come ripetizione del soggetto espresso. In italiano questa ripetizione non è permessa e pertanto, nella traduzione, il pronome va omesso.

Le regole per usare appropriatamente la ripetizione del soggetto saranno esaminate più avanti.

Esempio

الرجل هو تاجر  :: pron. al-rajul Huwa tâjir = l'uomo è un mercante (letteralm. l'uomo egli è un mercante)

Pronomi personali complementoModifica

Ricordiamo che anche in italiano il pronome soggetto ha una forma diversa dal pronome complemento: io rispetto a me/mi, tu rispetto a te/ti, ecc.

La stessa situazione si ritrova in quasi tutte le lingue. Anche in arabo i pronomi personali hanno forme diverse se hanno funzione di soggetto (nominativo) o di complemento.

I pronomi personali complemento saranno esaminati nel primo livello (Arabo/Fondamenti/Pronomi personali complemento).