Arabo/Fondamenti/Aggettivo

Richiami di grammaticaModifica

Tipi di aggettiviModifica

Ricordiamo che in grammatica si distinguono diversi tipi di aggettivi:

  • aggettivo qualificativo, che indica una qualità (p.es. bello, grande, lontano, ignoto)
  • aggettivo possessivo, che indica il possesso (p.es. mio, tuo, nostro)
  • e altri tipi di aggettivi: dimostrativo, relativo, interrogativo, ecc.

Tutte le volte che scriviamo AGGETTIVO senza ulteriori specificazioni, s'intende aggettivo qualificativo.

In questo modulo sono trattati solo gli aggettivi qualificativi.

Attributi e predicatiModifica

Ricordiamo che in analisi logica l'aggettivo può avere due funzioni:

  • attributo, quando accompagna il sostantivo a cui si riferisce;
  • predicato, quando viene riferito a un sostantivo per il tramite del verbo essere o di un verbo equivalente.
Esempi
L'acqua calda ---> attributo
L'acqua è calda ---> predicato (retto dal verbo "essere")
L'acqua sembra calda ---> predicato (retto dal verbo "sembrare")
In salone c'è un grande vaso di porcellana, antico e prezioso ---> "grande", "antico" e "prezioso" sono tutti attributi

Questa differenza tra attributo e predicato è molto importante in arabo.

Posizione dell'aggettivoModifica

In arabo l'aggettivo segue sempre il sostantivo a cui si riferisce.

Esempio
ﺳﻴﺎﺭة ﻛﺒﻴﺮة :: sayâra kabîra = Una grande automobile (o un'automobile grande)

Se l'aggettivo ha valore di attributo e il sostantivo è preceduto dall'articolo, l'articolo dovrà essere ripetuto anche davanti all'aggettivo.

Esempio
ﺍﻟﺴﻴﺎﺭة ﺍﻟﻜﺒﻴﺮة :: assayâra alkabîra = La grande automobile (o l'automobile grande)

Invece, quando l'aggettivo ha valore di predicato, l'articolo non dev'essere ripetuto.

Esempio
ﺍﻟﺴﻴﺎﺭة ﻛﺒﻴﺮة :: assayâra kabîra = L'automobile è grande

NOTA. Si vede nell'esempio che il verbo "essere" è sottinteso. Questo argomento sarà spiegato meglio nel modulo delle proposizioni nominali.

ConcordanzaModifica

Concordanza in genere e numeroModifica

Come in italiano, in arabo l'aggettivo concorda con il sostantivo a cui si riferisce in genere e numero.

Esempi
ﺻﺪﻳﻖ ﻣﺮﻳﺾ :: Sadîq marîD = un amico malato
ﺻﺪﻳﻘـة ﻣﺮﻳﻀـة :: Sadîqa marîDa = un'amica malata
ﺍﺻﺪﻗﺎء ﻣﺮﻳﻀﻮﻥ :: aSdiqâ' marîDûn = amici malati
ﺻﺪﻳﻘـﺎﺕ ﻣﺮﻳﻀـﺎﺕ :: Sadîqât marîDât = amiche malate

QUESTI ESEMPI SONO DA CONTROLLARE

Casi speciali di concordanzaModifica

Come in italiano, quando l'aggettivo si riferisce a sostantivi di genere diverso, prevale il maschile.

Esempio
ﺍﺏ ﻭ ﺍﻡ ﻃﻴﺒﻮﻥ :: ab wa umm Tayibûn = un padre e una madre buoni

Quando l'aggettivo si riferisce a un plurale indicante cose o animali, va posto al singolare femminile.

Esempi
ﺳﻤﻚ ﺻﻐﻴﺮ :: sàmak Saghîr = un pesce piccolo
ﺍﺳﻤﺎﻙ ﺻﻐﻴﺮة :: asmâk Saghîra = pesci piccoli
ﻏﺮﻓـة ﺧﺎﻟﻴـة :: ghùrfa khâlîa = una camera libera
ﻏﺮﻖ ﺧﺎﻟﻴـة :: ghùraf khâlîa = camere libere

QUESTI ESEMPI SONO DA CONTROLLARE

Per aiutare la memoria (la situazione ovviamente è molto diversa), si pensi al plurale italiano della parola uovo, che diventa uova (con la "a" finale di un femminile singolare).

Concordanza nel caso della declinazioneModifica

L'aggettivo concorda con il sostantivo a cui si riferisce anche nel caso: nominativo, accusativo o caso obliquo.

Abbiamo già avvertito che questo argomento sarà oggetto di un modulo di approfondimento specifico. Tutti gli esempi sopra riportati si riferiscono al caso nominativo.