Aiuto:Diritto d'autore


Qualsiasi contributo a questo progetto e ai nostri libri deve essere, e si considera, ceduto in base alle licenze Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 4.0 e GNU FDL, pertanto chi vuole contribuire deve avere i diritti sul testo che invia o meglio il testo deve essere autografo. Questo è uno dei principi base non derogabile del progetto.

Testi con licenza GNU FDL Modifica

Le condizioni d'uso vietano di importare testi pubblicati con la sola licenza GNU FDL: «You shall not import content that is available solely under GFDL».

Se trovi un libro pubblicato con la sola GFDL, prima di caricarlo su Wikibooks dovrai ottenere dall'autore l'autorizzazione a rilicenziarlo in Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 4.0.

Testi con licenza Creative Commons Modifica

Se recuperi qualche documento rilasciato con la licenza creative commons non è detto che possa essere liberamente copiato su Wikibooks. Le licenze Creative Commons sono molteplici e alcune includono le clausole nc (noncommercial) e nd (no derivative works) che sono incompatibili con la licenza GNU FDL perché impediscono la modifica e la distribuzione commerciale dei contenuti. Attenzione quindi! Sono accettabili senza previa autorizzazione dell'autore solo la licenza che preveda Attribuzione (by), Condividi allo stesso modo (sa) oppure il Pubblico Dominio.

La fonte del documento può essere indicata sia nell'articolo (aggiungendo un sottoparagrafo "fonti") oppure nella pagina di discussione (usando {{Attribuzione}}).

Testi recuperati da internet Modifica

Se trovi su un qualche sito internet delle pagine senza indicazioni di copyright non vuol dire che si può fare del contenuto di quelle pagine quel che ci pare, anzi è tacitamente coperta da copyright. La Convenzione Universale del Diritto d'Autore di Ginevra del 1952 (ratificata in Italia con legge 20 giugno 1978, n.399 e valida in quasi tutti gli stati del mondo testo integrale) stabilisce che ogni espressione del lavoro intellettuale è protetta dal diritto d'autore, senza che siano richiesti ulteriori atti o fatti o formalità, quali possono essere la pubblicazione o il deposito dell'opera o la sua registrazione. Per identificare la legislazione nazionale di riferimento (sempre in ossequio alla convenzione universale) si dovrà fare riferimento alla nazionalità dell'autore e allo stato in cui è avvenuta la prima pubblicazione. Se un'opera è di un artista (ad esempio) statunitense ed è stata pubblicata per la prima volta negli stati uniti, allora seguirà la legislazione U.S.A. sul diritto d'autore.

Ciò significa che tutti i testi e le immagini presenti nei siti web sono sempre protetti da copyright e non possono mai essere utilizzati a meno di esplicita ed inequivocabile autorizzazione da parte dell'autore.

Fanno eccezione i soli testi per i quali siano scaduti i diritti. La legislazione italiana (Legge 22 aprile 1941 n. 633, innovata con la legge 22 maggio 2004, n. 128), prevede termini particolare per ogni tipo di opera protetta da copyright. In generale il termine, per la scadenza del diritto d'autore, è di 70 anni dalla data della morte del titolare del diritto.

  • Per le opere cinematografiche, audiovisive o di sequenze di immagini in movimento (art.78 ter della suddetta legge) la durata è di cinquanta anni dalla fissazione (da intendersi come fissazione dell'immagine sulla pellicola). Se l'opera cinematografica o audiovisiva o la sequenza di immagini in movimento è pubblicata o comunicata al pubblico durante tale termine, la durata è di cinquanta anni dalla prima pubblicazione o, se anteriore, dalla prima comunicazione al pubblico dell'opera cinematografica o audiovisiva o della sequenza di immagini in movimento.
  • Per i diritti relativi all'emissione radiofonica e televisiva (art 79) la durata è fissata in cinquanta anni dalla prima diffusione di una emissione.
  • Per i diritti relativi a bozzetti di scene teatrali la durata è fissata in cinque anni a partire dalla prima rappresentazione nella quale il bozzetto è stato adoperato.
  • Per le fotografie:
    • la legge in oggetto considera fotografie: Sono considerate fotografie le immagini di persone o di aspetti, elementi o fatti della vita naturale e sociale, ottenute col processo fotografico o con processo analogo, comprese le riproduzioni di opere dell'arte figurativa e i fotogrammi delle pellicole cinematografiche. Non sono comprese le fotografie di scritti, documenti, carte di affari, oggetti materiali, disegni tecnici e prodotti simili.
    • la durata dei diritti relativi alle fotografie è fissata in vent'anni dalla produzione della fotografia.

Testi propri Modifica

Non è vero che è impossibile una biblioteca libera senza avere solo redattori che sono anche ricercatori, così come non è impossibile scrivere una tesi di laurea che si basa molto spesso (dipende dalla scienza) su scritti altrui. Puoi leggere testi altrui, ma devi riformularli. La conoscenza non è soggetta a diritti d'autore, ma il testo sì.

In altre parole: il "copia-incolla'" è vietatissimo, se non si dispone dei diritti (quando contribuisci a it.Wikibooks di fatto autorizzi gli altri al copia-incolla-modifica, ma a una condizione ben precisa: il nuovo lavoro, se viene ridistribuito, deve essere distribuito con gli stessi identici diritti).

Riassunto: Modifica

  1. MAI utilizzare il "copia-incolla" se non sei l'autore o l'autore non ti ha dato i diritti al punto di rendere possibile la Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 4.0.
  2. SEMPRE: procurati le informazioni dove ti pare, ma scrivi tu il testo
  3. traduci qualsiasi cosa sia disponibile con la licenza in questione (ovvero tutti i contributi presenti nelle diverse versioni di http://www.wikbooks.org)

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterni Modifica