Valdobbiadene/La galleria

La galleria è una perforazione del terreno che serviva a far comunicare i soldati situati dall'altra parte della cima. Questa galleria venne scavata e non vi era vegetazione intorno, a causa delle frequenti piogge. Serviva inoltre come postazione per le mitragliatrici, nascondiglio per persone, armi o scorte. I soldati erano situati in punti strategici, in modo da avere una visione più ampia dei soldati nemici. Le condizioni igieniche erano pessime: infatti, molti soldati morivano a causa di malattie infettive. La galleria è formata da sassi, che, a loro volta, formano un conglomerato. Questa è alta 1.50 m e, per questo, non era molto confortevole.