Vademecum per il Project Manager WLM Italia/Fasi del progetto


Al fine di raggiungere i risultati finali, il Project Manager dovrà definire degli obiettivi che mano a mano dovranno essere raggiunti durante le diverse fasi del progetto. Nella definizione degli obiettivi, è più semplice pensare al progetto come un insieme di fasi successive (come indicato nel manuale "Ideare e gestire progetti nel sociale"):

  1. Ideazione: include l'analisi preliminare del problema e degli obiettivi, dei partner, della tipologia di attività e dei risultati attesi;
  2. Pianificazione: vengono svolte previsioni dettagliate, che i partner e finanziatori utilizzano per decidere se avviare il progetto
  3. Realizzazione: creazione di prodotti e servizi (deliverable) nel rispetto dei tempi e altri vincoli decisi nel piano del progetto
  4. Chiusura

Gestione degli imprevistiModifica

Pensare al progetto come un insieme di fasi successive rende l'attività di Project Management più semplice da svolgere. Ciò non toglie che sebbene il Project Manager persegua un approccio "per fasi", nella pratica bisognerà tenere conto del fatto che alcune attività possano essere anticipate o posticipate a seconda di un avvenuto cambiamento improvviso dello scenario oppure di richieste inaspettate che hanno necessità di essere soddisfatte al più presto. La conoscenza di metodologie di Time management, assieme all'appoggio del team, possono rivelarsi molto utili ad affrontare tali imprevisti.