Differenze tra le versioni di "Noli me tangere/Dodici fatti storici"

→‎Inumazione di Gesù: avanzamento lavori
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo e modifiche minori)
(→‎Inumazione di Gesù: avanzamento lavori)
 
Prima di tutto, ci sono le prime attestazioni multiple del Nuovo Testamento e gli scritti non canonici che riportano la sepoltura di Gesù. I quattro Vangeli, gli Atti e Paolo registrano làinumazione di Gesù.<ref>Matteo 27:57-61; Marco 15:42-47; Luca 23:50-56; Giovanni 19:38-42; Atti 13:28-31. Gli scritti di Paolo includono Rm. 6:4; 1 Cor. 15:4; Col. 2:12. Habermas scrive: "Infatti, gli studiosi pensano che ci possano essere almeno tre o quattro tradizioni indipendenti nei Vangeli, il che aumenta molto fortemente la possibilità che i resoconti siano antichi e storici." Gary Habermas, "The Empty Tomb of Jesus", ''His Resurrection''[http://www.4truth.net/site/c.hiKXLbPNLrF/b.2903683/k.67DD/The_Empty_Tomb_of_Jesus.htm].</ref> La prima tradizione che abbiamo è in forma confessionale da Paolo in 1 Corinzi 15:4.<ref>Altre ne troviamo nei riassunti dei sermoni di Atti. Per esempio, cfr. Atti 13:28-31.</ref>. La sepoltura è parte del primo materiale premarciano che è generalmente considerato non controverso.<ref>William Lane Craig, "Visions of Jesus: A Critical Assessment of Gerd Ludemann's Hallucination Hypothesis", ''Historical Jesus'', Edwin Mellen Press[http://www.reasonablefaith.org/site/News2?page=NewsArticle&id=5208].</ref> Uno dei motivi per cui gli studiosi credono che questo sia parte di una narrativa premarciana della passione è che la narrativa passionale di Marco scorre molto agevolmente in confronto al resto del suo Vangelo. Ciò, insieme ad altre ragioni, indica che la sepoltura di Gesù faceva parte del material della fonte originale di Marco.<ref>70 William Lane Craig, "Visions of Jesus: A Critical Assessment of Gerd Ludemann's Hallucination Hypothesis", Craig afferma inoltre che, "come il resoconto della sepoltura, è notevolmente semplice e privo di motivi teologici o apologetici che possano caratterizzare un tardo resoconto leggendario."</ref> Pertanto, con Marco come primo Vangelo, più i credi di 1 Corinzi 15 e Atti 13:28-31, ci sono molteplici resoconti primari dell'inumazione di Gesù.
<!---
Second, we have indirect enemy attestation that Jesus’ tomb was empty. Matthew, Justin
Martyr, and Tertullian all describe the earliest Jewish polemic aimed towards the Christian claim
of the resurrection that would actually confirm an empty tomb.71 All three report Jewish
authorities claiming the disciples had stolen the Jesus’ body. By offering a naturalistic
explanation for the empty tomb they knew the tomb was empty. Without the tomb actually being
empty, there would be no reason for the Jewish authorities to give an explanation for its being
empty. Moreover, this is the only account offered by early enemies to explain the resurrection
and empty tomb. This strongly suggests that there was a tomb, that it was known by both the
disciples and authorities, and that Jesus was buried there.
 
Secondo, abbiamo l'attestazione ostile indiretta che la tomba di Gesù era vuota. Matteo, Giustino
Martire e Tertulliano descrivono tutti la più antica polemica ebraica rivolta alla pretesa cristiana
della risurrezione che confermerebbe effettivamente la tomba vuota.<ref>Mt. 28:13; Giustino Martire, ''Dialogo con Trifone'', 108; Tertulliano, ''De Spectaculis'', 30.</ref> Tutti e tre parlano di autorità ebraiche che sostengono che i discepoli avevano rubato il corpo di Gesù. Offrendo una spiegazione naturale per la tomba vuol dire che sapevano che la tomba era appunto vuota. Senza tomba vuota, non ci sarebbe stato motivo per le autorità ebraiche di dare una spiegazione per il suo essere vuota. Inoltre, questo è l'unico resoconto offerto dai primi oppositori per spiegare risurrezione e tomba vuota. Ciò è chiara indicazione che c'era una tomba, nota sia ai discepoli sia alle autorità, e che Gesù fu sepolto lì.
<!---
Third, Joseph of Arimathea, a member of the Jewish Sanhedrin that condemned Jesus and
the burial story are highly doubtful to be Christian innovations. There was hostility between the
10 803

contributi