Fisica per le superiori/Dipolo: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
(correzione formule)
Nessun oggetto della modifica
Nella figura 1 possiamo osservare i campi elettrici <math>\vec E_1</math> e <math>\vec E_2</math> che ciascuna singola carica della distribuzione applica sulla carica di prova, quando è collocata nel punto <math>P</math> dello spazio circostante. Per il principio di sovrapposizione, il campo totale <math>\vec E</math> è la somma vettoriale dei contributi di ogni singola carica.
 
Possiamo ripetere la stessa operazione in punti diversi del campo, e osservare i cambiamenti corrispondenti. Un campo di dipolo, presenta alcune zone particolari che è opportuno considerare con maggior attenzione. Ci possiamo accorgere, infatti, che la struttura geometrica del sistema possiede un ‘’asse di simmetria cilindrica’’, corrispondente alla retta che contiene le due cariche puntiformi e un '''piano''' di antisimmetria che contiene gli assi del segmento che unisce le cariche stesse.
 
Se prendiamo una coppia di punti simmetrici rispetto all’asse di simmetria cilindrica possiamo riconoscere che il vettore campo elettrico ruota rigidamente, senza cambiare intensità. Se invece consideriamo una coppia di punti simmetrici rispetto al piano centrale, il campo elettrico conserva la componente parallela all’asse di simmetria e inverte le componenti trasverse.
Utente anonimo