Differenze tra le versioni di "Storia di Roma/La crisi della Repubblica"

La classe dirigente romana si divise in due fazioni: Gli [[w:optimates|optimates]], cioè la parte più conservatrice della nobilitas ed i [[w:populares|populares]], che cercavano l'appoggio delle classi minori. <br />
Non solo, in questi anni i problemi di politica estera si unirono ai contrasti interni:<br />
Nella Numidia, guidata da [[w:Giugurta|Giugurta]], erano stati uccisi molti mercanti italici, così nel 112 a.C. il senato si vise,vide costretto a dichiarare guerra a Giugurta. Fu inviato [[w:Quinto Cecilio Metello|Quinto Cecilio Metello]], che sconfisse Giugurata facendolo scappare.<br />
A catturarlo fu [[w:Caio Mario|'''Caio Mario''']] un uomo di ceto equestre eletto console nel 107 a.C. dai cavalieri e i nobili più permissivi.<br />
 
Utente anonimo