Differenze tra le versioni di "Termodinamica"

m
m
Gli argomenti di termodinamica possono essere utilizzati per un percorso di studio scientifico.
Questo corso si interessa principalmente di termodinamica, dove i concetti di questa scienza devono essere utilizzati per la risoluzione di problemi.Potrebbe essere utile arricchire il corso di esercizi.
La termodinamica e' utilizzata dagli ingegneri per calcolare l' '''efficienza dei motori''' sotto il profilo del consumo, oltreche' trovare nuovi modi per rendere efficienti i sistemi basati su leggi fisiche, sia che si tratti di un' autmobileautomobile ,un razzoapparecchio oun quant'altrolocale ecc..
L'ingegnere che si occupa di calcoli termodinamici deve utilizzare una mole enorme di dati , spesso di provenienza empirica (''p.e.'' tabelle del vapore), dal momento che ,quando si lavora con certe sostanze, non si trovano spesso le tranquille equazioni algebriche di stato quando si lavora con certe sostanze.
La termodinamica studia teorie e tecniche per rendere efficace l'uso dei dati empirici.
Naturalmente anche in questo campo l'avvento dei computers ha fatto la sua bella parte nell'alleggerire gran parte del lavoro : molemolte tabelle sono memorizzate ,e quindi si possono cercare i valori richiesti via pc e lasciare i calcoli al computer.
L'informatica ha fatto un passo avanti enorme anche nel creare applicazioni ritagliate per rispondere a specifiche situazioni di progetto.
 
=Cominciamo=
Aiuti suggerimenti e contribuzioni sono ben accetti.
 
La Termodinamica tratta le interazioni energetiche nei sistemi fisici.La termodinamica classica e' articolata in quattro leggi, rispettivamente zero-esima, prima, seconda e terza. Le ''leggi'' della termodinamica sono empiriche, ''i.e.'', sono dedotte dall'esperienza e supportate da un enorme bagaglio di evidenzeprove empiricheofferte dalla realta' che ci circonda.
 
=Struttura del libro=
il primo capitolo e' una introduzione alla termodinamica, e presenta motivazione e scopo dell'argomento.
 
Il secondo capitolo definisce i termini di base del libro, focalizzando soprattutto il concetto di processo e sistema.
ilIl '''primo capitolo''' e' una introduzione alla termodinamica, e presenta motivazione e scopo dell'argomento.
Il '''secondo capitolo''' definisce i termini di base del libro, focalizzando soprattutto il concetto di ''processo'' e ''sistema''.
Svilupperemo il concetto di temperatura e di legge zero-esima.
Il capitolo successivo, [[Prima Legge (Engineering Termodinamica)|Prima legge]], sviluppa idee necssarie per affermare la prima legge della termodinamica.
[[Seconda Legge (Termodinamica)|Seconda Legge]] tratta dei motori del calore e del concetto di entropia.
[[Applicazioni (Termodinamica)|Applicazioni]] degli strumenti sviluppati nei capitoli precedenti, incluso l' uso della termodinamica nelle situazioni di ogni giorno.
[[Termodinamica/Appendice (Engineering Termodinamica)|Appendice]] da ' una lista didelle tabelle piu' comunemente usate.
 
Questo corso istruisce lo studente sulle proprieta' del [[w:calore|trasferimento del calore]], dove si studiano i meccanismi di trasmissione di energia sotto forma di calore.
462

contributi