Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-31"

{{Forze armate mondiali}}
 
 
 
===La Riserva dell'USN, al 1991 <ref>Romano, Angelo: ''Weekend Warriors'', Aerei Maggio 1991 p. 6-11</ref> ===
Nonostante l'attività di volo solo nei 'week ends', i riservisti dell'USN erano altamente professionali, ex piloti ed equipaggi di prima linea di lunga durata, dunque esperti anche se ovviamente con macchine non del tutto aggiornate. I reparti erano comandati dal Lieutenat Commander piuttosto che dal Lieutenant delle squadriglie di prima linea, proprio a dimostrazione dell'anzianità di volo acquisita. Nella vita reale sono professionisti, anche medici o manager, ma sopratutto piloti di linea. L'US Naval Reserve è stata resa particolarmente adatta alle guerre moderne quando nel 1983 il segretario Lehman, nella sua visione dell' Integrazione Orizzontale' volle dare anche alla Reserve gli stessi aerei di prima linea, per integrare mezzi e uomini nelle unità da combattimento delle portaerei senza problemi. Fu quindi la prima volta che la Reserve della Marina (come del resto l'ANG) ebbero finalmente apparecchi all'altezza dei tempi. Gli F-4S, ultimi gloriosi 'della loro specie' vennero rimpiazzati con gli F-14A, gli A-7 con gli F-18, gli E-2B sostituiti dai 'C' e gli EA-6A con gli EA-6B. Gli A-6E, mai stati presenti nella Reserve fino al 1990, divennero da allora, per gli ultimi 'gloriosi' anni della loro carriera parte anche di questa forza aerea. Certo la cosa venne criticata per via dei ritardi che avrebbero afflitto la fornitura delle squadriglie di prima linea; ma Lehman dichiarò che se si voleva una Reserve valida, era necessario farla operare dalle portaerei senza un lungo preavviso. E sui ponti di volo, oramai di F-4 e A-7 non ce ne sarebbero stati più, quindi l'integrazione sarebbe stata teorica: quanti tecnici e parti di ricambio sarebbero stati abilitati alla manutenzione dei tipi di aerei più vecchi? E così l'Integrazione Orizzontale soppiantò quella 'Verticale' che consisteva nel dismettere gli aerei vecchi alla Reserve, come i panni del fratello maggiore per il fratellino minore. Nell'immediato dopoguerra questo non era un problema, c'erano tanti aerei moderni che era possibile equipaggiare l'US Naval Aviation con macchine di qualità più o meno omogenea: dopotutto, la forza era scesa da 64.000 a 4. 000 aerei in qualche anno. Ma poi le cose sono cambiate, specie negli anni '50 con l'arrivo della propulsione a getto e di aerei sempre più complessi e costosi, quindi da comprarsi in quantità meno congrue. Nondimeno in occasioni come la crisi dei missili di Cuba del '62 la Reserve ebbe il suo momento di gloria con un aiuto notevole dello sforzo americano. La crisi della Pueblo del '68, la vide venne sequestrata dai Coreani il 22 gennaio '68 in acque internazionali, nel Mar del Giappone. Non c'erano abbastanza squadriglie di prima linea impiegabili dati gli impegni in Vietnam, e allora vennero richiamate in servizio 6 squadriglie della Riserva, con il risultato che i Crusader F-8H delle VF-661 e 931 vennero mandati nel CAW-8 al posto di due squadriglie di prima linea in fase di ricostituzione operativa (la VF-13 e 62). Le altre riserviste mobilitate furono la VA-776, 831, 873 e 703. Ma tutte queste unità risultarono impreparate ed inefficienti. La cosa fu talmente grave che, passata la crisi, vennero tutte sciolte e l'intera Naval Air Reserve venne riorganizzata, fino a che nel luglio del '68 questo organismo visse la sua 'rivoluzione', con la costituzione di una 'total force' su 4 Reserve Air Wings e 30 squadriglie imbarcate, oltre a 12 da pattugliamento marittimo e 3 da trasporto.
 
Fu nel '70 che i primi due CAW della Reserve vennero approntati, erano il CVWR-20 e -30, rispettivamente a Jacksonville (Florida) e Alameda (California). Era il 1 aprile e questi stormi nacquero così ripartiti:
 
'''CVWR-20''', Codice AF, costa atlantica:
*VA-203 'Blue Dolphins', NAS Jacksonville, A-4L
*VA-204 'River Rattlers', NAS Memphis, A-4L
*VA-205 'Green Falcons', NAS Atlanta, A-4L
*VFP-206 'Hawkeyes', NAF Washington, RF-8G
*VAW-207, E-1B, NAS Norfolk
*VAQ-208 'Jockeys', KA-3B, NAS Alameda
*VA-209 'Chiefs', A-4 L, NAS Detroit
*VA-210, A-4B e C, NAS South Weymouth
 
Già all'inizio del 1971 le VF-201 e 202 con gli F-8H arrivarono e rimpiazzarono la 209 (pattuglia acrobatica della Riserva) e la VA-210, entrambe sciolte
 
'''CVWR-30''', Codice ND:
*VF-301 'Devil Disciplines', F-8J, NAS Miramar
*VF-302 'Stallions', F-8J, NAS Miramar
*VA-303 'Golden Hawks', A-4C, NAS Alameda
*VA-304 'Firebirds', A-4C, NAS Alameda
*VA-305 'Draggers', A-4C, NAS Point Mogu
*VFP-306 'Photomasters', NAF Washington, RF-8G
*VAW-307 'E-1B', NAS North Island
*VAQ-308 'Griffins', KA-3B, NAS Alameda
 
Questi erano i due Wings da combattimento. Ma c'erano anche quelli dedicati alla lotta ASW, perché allora, come si potrà notare da questi organici, i gruppi portaerei erano specializzati o d'attacco o, per le vecchie 'Essex' residui bellici, per la lotta ASW.
 
Questi erano:
 
'''CVSRG-70''' (AW)
*VS-71, S-2E, NAS Lakehurst
*VS-72, S-2E, NAS Norfolk
*VS-73, S-2E, NAS Detroit
*HS-74, SH-3A, NAS South Weymouth
*HS-75 'Emerald Knights', SH-4A, NAS Lakehurst
*VSF-76, A-4C, NAS New Orleans
*VAW-78 'Fighting Escargots', E-1B, NAS Norfolk
 
 
'''CVSRG-80'''(AW)
*VS-81, S-2E, NAS Los Alamitos
*VS-82, S-2E, NAS Alameda
*VS-83, S-2E, NAS Whidbey Island
*HS-84, SH-3A, NAS Los Alamitos
*HS-85 'Emerald Knights', SH-3A, NAS Alameda
*VSF-86, A-4C, NAS New Orleans
*VAW-88 'Fighting Escargots', E-1B, North Island
 
 
Poi, come s'era detto, c'era la Maritime Patrol, che nel novembre 1971, la formazione di 11 squadriglie con l'SP-2 Neptune e il P-3 Orion
 
*VP-60 'Cobras', P-3A, NAS Glenview (LS)
*VP-62 'Broadarrows', P-3A, NAS Jacksonville (LT)
*VP-64 'Condors', P-3A, NAS Willow Grove (LU)
*VP-65 'Tridents', SP-2H, NAS Point Mogu (PG)
*VP-66 'Liberty Bells', P-3A, NAS Willow Grove (LU)
*VP-67 'Golden Hawks', SP-2H, NAS Memphis (PL)
*VP-68 'Black Hawks', P-3A, NAS Patuxent River (LW)
*VP-69 'Totems', SP-2H, NAS Whidbey Island
*VP-90 'Lions', P-3A, NAS Glenview (LS)
*VP-91 'Stingers', P-3A, NAS Moffet Field (PM)
*VP-92 'Minutemen', P-3A, NAS South Weymouth (LY)
*VP-93 'Executioners', P-3A (LH), ma costituita nel '76
*VP-94 'Crawfishers', P-3A, NAS New Orleans (LZ)
 
 
*VR-50 Unit 1, C-118B, NAS Jacksonville (JS)
*VR-50 Unit 2, C-118B, Willow Grove (JS)
*VR-51 Unit 1, C-118B, NAS Alameda (RV)
*VR-51 Unit 2, C-118B, NAS Whidbey Island (RV)
*VR-51 Unit 3, C-118B, NAS Glenview (RV)
*VR-52 Unit 1, C-118B, NAS Dallas (JT)
*VR-52 Unit 2, C-118B, NAS Memphis (JT)
 
Verso la fine degli anni '70 vennero sciolte alcune squadriglie e la Reserve riorganizzata, specie con l'avvento del concetto di CV ovvero di Stormo da combattimento multiruolo, per cui i CVSGR vennero sciolti come del resto le loro squadriglie, eccetto le HS-74, 75, 84 e 85 di elicotteri in un unico wing (HELWINGRES, ovvero NW). In questo grosso wings vennero aggiunti anche 3 squadroni per il CSAR:
 
 
*HAL-4 'Red Wolves', HH-1K, NAS Norfolk (NW)
*HAL-5 'Bluehawks', HH-1K NAS Point Mogu (NW)
*HAL-6 'Protectors', HH-3A, NAS North Island (NW).
 
I cambiamenti successivi furono vari: nell'84 la HS-74 venne redisegnaa HSL-74 con i Seasprite ASW della versione F, e l'anno dopo la HS-84 venne cambiata con il Seasprite F e quindi HSL-84, mentre un'altra squadriglia ASW venne costituita come HSL-94. E le due squadriglie da caccia degli stormi ASW? Nemmeno loro vennero sciolte ma riorganizzate come 'Composite squadrons', la VC-12 e 13, con gli F-8 Crusader, che poi vennero di nuovo rimpiazzati dagli A-4L e TA-4J.
 
Quanto ai CVWR, le squadriglie VAW-207 e 307 vennero sciolte; il loro posto venne preso dalle VAW-78 e 88. Le VAQ-209 e 309 vennero redisegnate VAK-208 e 308 per rimarcare che si trattava di squadriglie da rifornimento in volo. Poi cambiarono i mezzi: inizio anni '80, equipaggiamento con F-4S e A-7E, poi arrivarono gli aerei più moderni. Ma le unità ASW non sono mai state previste per questi stormi.
 
 
 
 
 
 
 
'''CVWR-20''', al 1982 (tra parentesi l'identificazione per squadrone):
*VF-201, F-4S (AF100)
*VF-202, F-4S (AF200)
*VA-203 , A-7B (AF300)
*VA-204 , A-7B (AF400)
*VA-205, A-7B (AF500)
*VFP-206, RF-8G (AF600)
*VAK-208, KA-3B (AF610)
*VAQ-209, EA-6A (AF705)
*VAW-78, E-2B (AF010)
 
 
'''CVWR-30''':
*VF-301, F-4S (ND100)
*VF-302, F-4S (ND200)
*VA-303 , A-7B (ND300)
*VA-304, A-7B (ND400)
*VA-305, A-7B (ND500)
*VFP-306, RF-8G (ND600)
*VAK-308, KA-3B (ND610)
*VAQ-309, EA-6A, (ND705)
*VAW-88, E2B (ND010)
 
 
 
 
'''CVWR-20''', al 1986:
*VF-201, F-4S
*VF-202, F-4S
*VA-203 , A-7E
*VA-204 , A-7E
*VA-205, A-7E
*VFP-206, RF-8G
*VAK-208, KA-3B
*VAQ-209, EA-6A
*VAW-78, E-2C
 
 
'''CVWR-30''':
*VF-301, F-14A
*VF-302 , F-14A
*VA-303 , F-18A
*VA-304 , A-7E
*VA-305 , A-7E
*VAQ-309, EA-6A
*VAW-88, E-2C
 
 
 
 
'''CVWR-20''', al 1992:
*VF-201, F-14A (AF100)
*VF-202, F-14A (AF200)
*VA-203 , F-18A (AF300)
*VA-204 , F-18A (AF400)
*VA-205, A-6E/KA-6D (AF500)
*VAQ-209, EA-6B(AF705)
*VAW-78, E-2C(AF010)
 
 
'''CVWR-30''':
*VF-301, F-14A
*VF-302 , F-14A
*VA-303 , F-18A
*VA-304 , A-6E/KA-6D
*VA-305 , F-18A
*VAQ-309, EA-6A
*VAW-88, E-2C
 
Nel 1989 una novità assoluta: la HM-18 e 19 , basate a Norfolk e Alameda, vennero create come squadriglie di elicotteri antimine, con 5 RH-5D l'una, dato che le squadriglie regolari li rimpiazzarono con gli RH-53E, dalla potenza molto superiore.
 
Le squadriglie composite VC-12 e 13 servivano come 'aggressors', e avrebbero sostituito i lor A-4F con gli A-4M resisi disponibili dall'arrivo degli Harrier nei reparti dei Marines. Gli A-4F erano estremamente 'performanti', con strutture alleggerite, motore potenziato e capacità di rollio di 720 gradi al secondo .. Quanto ai pattugliatori Orion, nel 1986 v'erano 36 P-3A e ben 81 B, ma per il 1992 erano previsti finalmente i primi 10 C nonché altri 4 'B' in sostituzione di 14 P-3A, iniziando con la squadriglia VP-62. Tutti gli aerei sarebbero stati aggiornati con un programma chiamato TACNAVMOD. Gli elicotteri HH-60H hanno permesso un maggior livello di 'operazioni speciali' alle due squadriglie che con la loro immissione in servizio erano state ridenominate HCS-4 e 5, usate nel Golfo durante la guerra contro l'Irak.
 
E i trasporti? All'inizio degli anni '90 c'erano 27 C-9B ovvero i DC-9, 2 C-131H, 4 CT-29G, 2 C-20D, 9 UC-12B per missioni di collegamento in tutto il mondo, cosa ben messa in evidenza anche durante la crisi del Golfo. La VR-58 è stata mandata per l'occasione a Napoli-Capodichino per il collegamento Europa -USA, sopratutto per compiti di trasporto personale. Certo, già allora i DC-9 non erano 'giovanissimi', ma nondimeno utili anche se con motori costosi da mantenere.
 
 
===1997, US Navy e QDR<ref>Cosentino, Michele: ''Il bilancio 1998-99 dell'USN, Panorama&Difesa Ago-Set 1997</ref>===
6 953

contributi