FlightGear/In volo con FlightGear


Aerei civiliModifica

 
Esempio di scheda aereo per il Boeing 707-420

FlightGear dispone attualmente (2017) di una ricca serie di aerei civili, ma la maggioranza di essi non ha una una sufficiente qualità di riproduzione con l'aereo al quale fa riferimento. Per questo è utile provare i vari modelli di aereo al fine di realizzare un proprio hangar personale. Gli aerei si possono scaricare da varie fonti, la principale delle quali è il Wiki di FlightGear alla voce Airliners. Non fatevi impressionare dalla grande quantità di aerei presenti, molti sono poco più che abbozzi, ma alcuni aerei sono fatti molto bene e per molti aspetti possono competere con aerei realizzati per i simulatori di volo commerciali.

Il primo criterio da adottare per scegliere un buon aereo è di selezionare quelli che hanno un elevato numero di stelle, tale informazione si trova su di un box posto alla destra e riporta le seguenti voci:

  • FDM : la qualità del modello dinamico, ovvero le caratteristiche di volo dell'aereo rispetto alla realtà.
  • Systems : la qualità di riproduzione dei sistemi di bordo come l'impianto elettrico, carburante, carrello etc ...
  • Cockpit : la fedeltà di riproduzione del posto di pilotaggio e relativa strumentazione. Fate attenzione in quanto spesso questo parametro viene un po' sopravalutato dai vari autori destando aspettative non sempre corrispondenti alla realtà.
  • Model : la fedeltà di riproduzione delle parti esterne del modello, anche qui spesso c'è una o due stelle di troppo.

Volare con il 707Modifica

Uno dei migliori aerei di FlightGear è stato rilasciato, nella prima versione, durante il 2013. Gli autori del velivolo hanno voluto cercare di ottenere un velivolo con caratteristiche di volo e di gestione molto vicine alla realtà. Per fare questo hanno utilizzato come base di lavoro alcuni manuali utilizzati da varie compagnie aeree in modo da cercare di non inventare nulla.
Un velivolo concepito negli anni 50' dello scorso secolo manca di una serie di automatismi e sistemi per il controllo del volo che attualmente sono di serie in qualsiasi velivolo prodotto. Questo fatto fa si che il volo con questo velivolo da al pilota un modo di volare piuttosto vintage, modo che può però spiazzare i neofiti o i piloti abituati ad utilizzare i glass cockpit presenti negli aerei odierni. Per questo l'uso di questo manuale può risultare assai utile e dovrebbe risolvere alcune comuni perplessità che si hanno immancabilmente quando prendiamo confidenza con questo velivolo.

Il cockpitModifica

Il cockpit del velivolo è piuttosto ben curato ed è stato realizzato per essere correttamente visualizzato con il sistema di gestione delle luci ed ombre Rembrandt, questo significa che è necessario lavorare con molta attenzione e verificare costantemente il lavoro fatto. Comunque, come si può osservare dalla foto, il lavoro fatto è veramente notevole e rende a chiunque molto attraente tentare di fare subito un bel decollo.

  Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks