Disposizioni foniche di organi a canne/Svizzera/Canton Ticino/Distretto di Leventina/Airolo/Airolo - Chiesa dei Santi Nazario e Celso

Indice del libro


  • Costruttore: Giuseppe Verdani
  • Anno: 1890
  • Restauri/modifiche: Giorgio Maroni (1927, ricostruzione),[1] Metzler & Söhne (1958, modifiche), Dell'Orto & Lanzini (1997, ricostruzione)[2]
  • Registri: 37
  • Canne: ?
  • Trasmissione: mista (meccanica per i manuali e il pedale, elettrica per i registri)
  • Consolle: addossata alla parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, al centro della cantoria in controfacciata
I - Grand'Organo
Principale 16'
Principale I 8'
Principale II 8'
Flauto 8'
Viola da gamba 8'
Dulciana 8'
Ottava 4'
Flauto in VIII 4'
Flautino 2'
Terza 1.3/5'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Ripieno 4 file
Fagotto 16'
Tromba 8'
Clarino 8'
II - Espressivo
Viola 8'
Bordone 8'
Principale 8'
Voce celeste 8'
Flauto 4'
Cornetta 1.3/5'
Decimanona 1.1/3'
Decimaquinta 2'
Vigesimaseconda 1'
Vigesimasesta e nona 1/2'-2/3'
Oboe 8'
Tremolo
Pedale
Bordone 32'
Contrabbasso e ottave 16'+8'
Bordone 16'
Basso 8'
Flauto 4'
Trombone 16'

NoteModifica

  1. inaugurato il 18 dicembre 1927 da Arnaldo Galliera.
  2. inaugurato il 17 settembre 1997 da Alessio Corti.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica