Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Toscana/Provincia di Arezzo/Monte San Savino/Monte San Savino - Pieve dei Santi Egidio e Savino

Indice del libro


Monte San Savino, pieve dei Santi Egidio e Savino - Organo a canne.jpg
  • Costruttore: Giovanni di Antonio Piffero
  • Anno: tra il 1506 e il 1513 circa
  • Restauri/modifiche: l'organo è stato più volte restaurato e modificato nei secoli XVIII-XIX; è stato ricondotto allo stato originario da Riccardo Lorenzini tra il 1996 e il 1998
  • Registri: 6[1]
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parte anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 44 note con prima ottava cromatica estesa (Do1-La4, senza Do#1 e Sol#4)
  • Pedaliera: a leggio di 12 note (Do1-Do2, senza Do#1), priva di registri propri e costantemente unita al manuale
  • Collocazione: in corpo unico, al centro della cantoria in controfacciata
Manuale
Principale 8'
VIII 4'
XV 2'
XIX-XXVI 1.1/3'
XXII-XXIX 1'
Flauto in XV 2'

NoteModifica

  1. originariamente 11; dei restanti 5 sono presenti le manette - prive di dicitura - ma non le canne.

BibliografiaModifica

  • Renzo Giorgetti, Antichi organi nelle chiese delle confraternite di misericordia in Toscana, Firenze, Giorgi & Gambi, 1994, pp. 156-160, ISBN non esistente.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Misericordia Monte San Savino, L'organo a canne, su misericordiamss.it. URL consultato il 2 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).