Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Torino/Torino - Chiesa dei Santi Piero e Paolo

Indice del libro


  • Costruttore: Fratelli Collino di Torino
  • Anno: 1893
  • Restauri/modifiche: Carlo Pera (1897, restauro), Luigi Berutti (1930, modifiche), Bortolo Pansera (1975, alterazioni)
  • Registri: 47
  • Canne: 2945 circa
  • Trasmissione: elettrica
  • Consolle: 2: una pneumatico-tubolare a finestra, al centro dello strumento[1]; una elettrica a pavimento, in navata
  • Tastiere: 3 di 61 note ciascuna (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 27 note (Do1-Re3)
  • Collocazione: in corpo unico sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Organo
Principale 32'[2]
Principale 16'
Diapason 8'
Principale II 8'
Flauto 8'
Dulciana 8'
Unda Maris 8'[2]
Ottava I 4'
Ottava II 4'
Duodecima 2.2/3'
Decima Quinta 2'
Ripieno Grave
Ripieno Acuto
Tromba 8'
II - Corale
Principale 16'
Principale 8'
Flauto 8'
Viola Gamba 8'
Unda Maris 8'[2]
Ottava 4'
Flauto 4'
Cornetto IV
Tromba 16'
Tromba 8'
Clarino 8'
Violoncello 4'
Cornamusa 8' [3]
III - Recitativo Espressivo
Corno 16' [3]
Principale 8'
Bordone 8'
Viola Gamba 8'
Viola Celeste 8' [2]
Concerto Viole III 8'[2]
Voce Umana 8' [3]
Ottava 4'
Decima Quinta 2'
Pienino IV 2'
Violoncello 8'
Oboe 8'
Voce Corale 8' [3]
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Ottava 8'
Violone 8'
Bombarda 16'
Tromba 8'
Campane tubolari[4]

NoteModifica

  1. Attualmente non utilizzabile
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 Dal Do2
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 Dal Do3
  4. Azionabili esclusivamente dalla consolle elettrica

Collegamenti esterniModifica