Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Rivoli/Rivoli - Chiesa Collegiata di Santa Maria della Stella

Indice del libro


  • Costruttore: Giovanni Amedeo e Giuseppe Timoteo Bussetti
  • Anno: 1835-36
  • Restauri/modifiche: Giuseppe Lingua (1889, riparazione), Angelo Nava (1914, restauro e modifiche)[1], Gustavo Anselmi di Torino (2004, restauro conservativo)
  • Registri: 29
  • Canne: 1306 circa
  • Trasmissione: meccanica sospesa
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa
  • Tastiere: 1 di 61 note (Do1-Do6, Divisione Bassi/Soprani: Si2-Do3)
  • Pedaliera: concavo-parallela di 27 note (Do1-Re3)
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria in controfacciata
  • Accessori: Tremolo a manetta. Tiratutti di Ripieno a pedalone, Combinazione libera alla lombarda a pedalone ( a destra della pedaliera), Concerto Violini a pedalone, Principali e ottave a pedalone (a sinistra). 6 pedaletti frontali sopra la pedaliera per: Uccelletti, Distacco tasto dal pedale, Tromba Bassi e Soprani, Viole, Terza mano, Rullante[2]
Colonna di sinistra - Concerto
Tromba 8' Bassi
Tromba 8' Soprani
Clarinetto 16' Soprani
Flauto traverso 8' Soprani
Flauto in 8va 4' Soprani
Flauto in 8va 4' Bassi
Ottavino 2' Soprani
Unda maris 8'[3]
Viola gamba 8'
Violone 8'
Voce flebile 8'[3]
Violino 1° 8' Soprani
Violino 2° 8' Soprani
Violino 3° 8' Soprani
Tremolo
Colonna di destra - Ripieno
Principale 16' Bassi
Principale 16' Soprani
Principale I° 8' Bassi
Principale I° 8' Soprani
Principale II° 8' Bassi
Principale II° 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Due di ripieno
Due di ripieno
Due di ripieno
Contrabbassi reali con rinforzo 16'+8' (ai Pedali)
Ottava 8' (ai Pedali)
Disposizione fonica originaria (del 1835-36)
Colonna di sinistra - Concerto
Cornetto I° 4' Soprani[4]
Cornetto II° 1.3/5' Soprani
Flauto alemanno 8' Soprani
Flauto traversiere 8' Soprani
Flauto in 8va 4' Soprani
Flauto in 8va 4' Bassi
Flagioletto 2' Soprani
Flautino 2' Bassi
Voce umana 8' Soprani
Viola 4' Bassi
Fagotto 8' Bassi
Trombe 8' Soprani
Clarone 4' Bassi
Corno inglese 16' Soprani
Serpentoni 16' Bassi
Trombe 16'(?) Soprani[5]
Campanelli Soprani
Tromboni 16' (ai Pedali)
Timpani in 12 toni (ai Pedali)
Colonna di destra - Ripieno
Principale 16'[3]
Principale I° 8' Bassi
Principale I° 8' Soprani
Principale II° 8' Bassi
Principale II° 8' Soprani
Ottava I° 4' Bassi
Ottava I° 4' Soprani
Ottava II° 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Vigesimasesta 2/3'[6]
Vigesimanona 1/2'[6]
Trigesimaterza 1/3'[6]
Trigesimasesta 1/4'[6]
Sesquialtera 2 file 1.1/3' Soprani
Sesquialtera 2 file 1.1/3' Bassi
Contrabbassi con VIII rinforzo 16'+8' (ai Pedali)
Duodecima (ai Pedali)
Ripieno 5 file 2'[7] (ai Pedali)

NoteModifica

  1. Intervento operato a seguito di danni causati da un terremoto avvenuto nello stesso anno. Furono sostituiti alcuni registri originali con registri violeggianti, furono rifatte la tastiera, portata da 54 a 61 note, e la pedaliera, estesa a 27 tasti
  2. In origine erano presenti anche il Tamburronne e la Banda Militare (attivabile tramite apposita stanga), composta da: Grancassa, Rollante, Cappello cinese, Piattine
  3. 3,0 3,1 3,2 da Do2
  4. 3 file: VIII-XII-XV
  5. En chamade in facciata
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 doppia
  7. XV-XIX-XXII-XXVI-XXIX

FontiModifica

Informazioni parzialmente estratte dal testo Organalia: 60 organi della Provincia di Torino,Torino,Editore A.G.G. PRINTING STARS, 2004.

Collegamenti esterniModifica