Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Piobesi Torinese/Piobesi Torinese - Chiesa della Natività di Maria Vergine

Indice del libro


  • Costruttore: Angelo Nava
  • Anno: 1902
  • Restauri/modifiche: Angelo Nava (1913, restauro), Carlo Serratrice (1935 , modifiche e ampliamento)[1], Italo Marzi (1996, ricostruzione)[2]
  • Registri: 36
  • Canne: ?
  • Trasmissione: mista (meccanica per i due manuali e per la pedaliera, elettrica per i registri)
  • Consolle: a finestra, al centro della parete anteriore della cassa[3]
  • Tastiere: 2 di 61 note ciascuna (Do1-Do6, Divisione Bassi/Soprani: Si2-Do3)
  • Pedaliera: concavo-parallela di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico su cantoria in controfacciata
  • Note: inserimento dei registri: pomelli estraibili disposti su colonne ai lati delle tastiere
  • Accessori: Terza mano (1° manuale) a pomello, Tremolo (2° manuale) a pomello
I - Grand'Organo
Principale 16'
Principale 8'
Ottava 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Pieno grave 3 file 1'
Pieno acuto 2 file 1/3'
Flauto 8'
Flauto 4'
Flautino 2'
Cornetto 3 file 2.2/3' Soprani
Voce umana 8' Soprani
Corno inglese 16' Soprani
Tromba 8'
Violoncello 8'
Campanelli Soprani[4]
II - Espressivo
Principale 8'
Ottava 4'
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Ripieno 3 file 1'
Bordone 8'
Viola 8'
Voce celeste 8'[5]
Flauto 4'
Flauto 2.2/3'
Flauto 1.3/5'
Oboe 8'
Tremolo
Pedale
Contrabbasso 16'
Subbasso 16'
Basso 8'
Bordone 8'
Ottava 4'
Bombarda 16'
Trombone 8'

NoteModifica

  1. Aggiunta del 2° manuale, di registri violeggianti a trasmissione pneumatica e sostituzione della pedaliera
  2. Rifacimento dei due manuali, della pedaliera e dei comandi di registrazione, con elettrificazione di questi ultimi. Venne inoltre aggiunto nuovo materiale fonico e furono eliminati alcuni tra i registri risalenti al 1935
  3. Risalente all'intervento del 1996
  4. in numero 25
  5. da Do2

BibliografiaModifica

Silvio Sorrentino, Organalia: 100 organi della Provincia di Torino, Torino, 2009.

Collegamenti esterniModifica