Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Piemonte/Città metropolitana di Torino/Pianezza/Pianezza - Chiesa del Santissimo Nome di Gesù

Indice del libro


  • Costruttore: Fratelli Collino di Torino (Opus 272)
  • Anno: 1885[1]
  • Restauri/modifiche:  ? (1995, manutenzione), Massimo Elice (2011, restauro)
  • Registri: 21
  • Canne: 700 circa
  • Trasmissione: meccanica
  • Consolle: a finestra
  • Tastiere: 1 di 58 note (Do1-La5)
  • Pedaliera: a leggio di 17 note (Do1-Mi2) di cui le prime 12 reali
  • Collocazione: in corpo unico, su cantoria in controfacciata
  • Accessori: Tiratutti per il Ripieno a pedalone, Combinazione libera alla lombarda a pedalone, Terza mano a manetta. Due pedaletti frontali sopra la pedaliera per Rollante e Banda turca[2]
Colonna di sinistra - Concerto
Campanelli
Viola 4' Bassi
Voce umana 8' Soprani
Fagotto 8' Bassi
Trombe 8' Soprani
Violoncello 4' Bassi
Corno inglese 16' Soprani
Flauto traverso 8' Soprani
Ottavino 2' Soprani
Flauto in 8va 4' Soprani
Colonna di destra - Ripieno
Principale 8' Bassi
Principale 8' Soprani
Ottava 4' Bassi
Ottava 4' Soprani
Decimaquinta 2'
Decimanona 1.1/3'
Vigesimaseconda 1'
Vigesimasesta 2/3'
Vigesimanona 1/2'
Contrabbassi 16' (al Pedale)
Bassi d'armonia 8' (al Pedale)

NoteModifica

  1. Tra gli ultimi strumenti costruiti dalla Ditta Collino
  2. Composta da Grancassa e Piatti

Altri progettiModifica


Collegamenti esterniModifica