Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Teatro Augusteo

Indice del libro
Organo dell'Augusteo Roma.jpg
  • Costruttore: fornitura e collaborazione di Carlo Vegezzi Bossi con Guido Buccolini
  • Anno: 1911[1]
  • Restauri/modifiche: ? (1923, restauro)
  • Registri: 81 (61 reali)
  • Canne: 4010
  • Trasmissione: ?
  • Consolle: mobile indipendente
  • Tastiere: 4 di 58 note (Do1-La5)
  • Pedaliera: di 30 note (Do1-Fa3)
  • Collocazione: in corpo unico, in posizione fondale sul palcoscenico
  • Note: strumento smontato nel 1936 alla chiusura del teatro; il materiale fonico venne ricoverato altrove, ma nel 1945 risultava disperso.[2]
I - Positivo aperto
Principale 8'
Bordone 16'
Flauto 8'
Bordone 8'
Flauto armonico 4'
Gamba 8'
Viola armonica 4'
Unda maris 8'
Clarinetto 8'
II - Grand'Organo
Principale 16'
Diapason 8'
Principale II 8'
Quinta 5.1/3'
Ottava I 4'
Ottava II 4'
Duodecima 2.2/3'
Decimaquinta 2'
Pieno grave 5 file
Pieno acuto 5 file
Bordone 8'
Cornetto 3 file
Dulciana 8'
Salicionale 8'
Tromba 16'
Tromba 8'
Tuba mirabilis 8'
III - Corale espressivo
Principale dulcan 8'
Bordone 8'
Flauto armonico 4'
Flauto in XII 2.2/3'
Tromba armonica 8'
Voce corale 8'
Tremolo
Controgamba 16'
Viola da gamba 8'
Concerto viole 8'
Voce eterea 4'
IV - Espressivo
Eufonio 8'
Principalino 8'
Ottava eolina 4'
Ottavina 2'
Pieno 4 file
Quintadena 16'
Flauto ottaviante 4'
Viola da gamba 8'
Viola celeste 8'
Concerto viole 8'
Oboe 8'
Tremolo
Pedale
Principale 32'
Contrabbasso 16'
Gran quinta 10.2/3'
Ottava 8'
Ottava 4'
Subbasso 16'
Bordone 8'
Violone 16'
Armonica 16'
Violoncello 8'
Controbombarda 32'
Bombarda 16'
Tromba 8'
Clarone 4'

NoteModifica

  1. inaugurato da Ulisse Matthey e Remigio Renzi il 9 giugno 2012.
  2. « Roma, 7 Luglio 1945
    Alla Regia Accademia di S. Cecilia
    Secondo gli accordi a suo tempo intervenuti con codesta R. Accademia, le parti dell’organo tolto d’opera all’Augusteo vennero depositate nei magazzini di questo Provveditorato in via Niccolò Bettoni, in attesa di una eventuale riutilizzazione. Poiché sono ormai trascorsi circa 12 anni senza che sia stato possibile addivenire alla riutilizzazione allora prevista, né sembra peraltro che nelle attuali contingenze la possibilità di riutilizzazione sia da ritenere prossima, si prega codesta Accademia di voler far conoscere il suo parere circa la opportunità e la convenienza di addivenire all’alienazione delle parti dell’organo, tenuto anche conto dell’inevitabile deterioramento e delle sottrazioni cui esse sono soggette, malgrado si cerchi di curarne la custodia nel modo migliore. »
    (Documento rinvenuto da Andrea Panfili nel 2016 presso l'archivio dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia.)

BibliografiaModifica

  • Graziano Fronzuto, Organi di Roma. Guida pratica orientativa agli organi storici e moderni, Firenze, Leo S. Olschki Editore, 2007, pp. 528-529, ISBN 978-88-222-5674-4.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica