Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Lazio/Città metropolitana di Roma/Roma/Roma - Chiesa di Santa Chiara

Indice del libro


S Chiara - organo P1080690.JPG Roma, chiesa di Santa Chiara - Consolle dell'organo a canne.jpg


  • Costruttore: Paul Férat
  • Anno: 1879[1]
  • Restauri/modifiche: Tamburini (Opus 232, 1941, restauro e modifiche)
  • Registri: 15
  • Canne: ?
  • Trasmissione: elettrica[2]
  • Consolle: fissa indipendente, al centro della cantoria, rivolta verso la navata
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: in corpo unico, sulla cantoria in controfacciata
I - Grand'Orgue
Bourdon 16'
Principal 8'
Montre 8'
Bourdon 8'
Prestant 4'
Doublette 2'
II - Récit expressif
Flûte 8'
Flûte 4'
Flûte 2'
Gambe 8'
Voix celeste 8'
Trompette 8'
Clarion 4'
Hautbois 8'
Tremolo
Pedale
Bourdon 16'

NoteModifica

  1. inaugurato l'11 gennaio 1880.
  2. fino all'intervento del 1941, pneumatico-tubolare.

Altri progettiModifica