Disposizioni foniche di organi a canne/Italia/Emilia-Romagna/Provincia di Modena/Modena/Modena - Abbazia di San Pietro

Indice del libro

Modena Abbazia S.Pietro organo Facchetti - Ruffatti

  • Costruttore: Fratelli Ruffatti, con parte del materiale fonico di G. B. Facchetti (1524)
  • Anno: 1964, ricostruzione su progetto di L. F. Tagliavini e P. Marenzi
  • Restauri/modifiche: Fratelli Ruffatti (2018)
  • Registri: 23
  • Canne: ?
  • Trasmissione: meccanica per le tastiere, elettropneumatica per i registri, elettronica per la nuova consolle
  • Consolle: due, una meccanica a finestra, l'altra a trasmissione elettronica posta nella navata destra
  • Tastiere: 2 di 61 note (Do1-Do6)
  • Pedaliera: concavo-radiale di 32 note (Do1-Sol3)
  • Collocazione: nella navata centrale, su cantoria in Cornu Evangelii, in cassa lignea riccamente decorata
  • Note: tutte le unioni e gli accoppiamenti (questi ultimi solo nella consolle elettronica, dotata pure di combinazioni aggiustabili e sequencer); Gelosie II tastiera
I - Grand'Organo
Principale 16'[1]
Ottava 8’[2]
XV 4’
XIX 2.2/3'
XXII 2’
XXVI 1.1/3'
XXIX 1’
Flauto in VIII 8’
Flauto in XV 4’
Cornetta 1.3/5'
Fiffaro 16’[3]
II - Positivo chiuso
Principale Coperto 8’
Flauto 4’
XV 2’
XIX 1.1/3'
XXII 1’
Flauto in XII 2.2/3'
Cromorno 8’
Tremolo
Pedale
Contrabbasso coperto 16’
Bordone 8’
Fagotto 16'
Fagotto 8’
Oboe 4’

NoteModifica

  1. Facchetti, triplicato nei soprani
  2. tutti i registri di Ripieno sono duplicati nei soprani
  3. dal Fa3

Altri progettiModifica