Arabo/Fondamenti/Dimostrativi

Richiami di grammaticaModifica

Ricordiamo che gli aggettivi dimostrativi sono quelli che servono per indicare un oggetto - in italiano, questo, quello e il poco usato codesto.

Se non accompagnano un nome, ma lo sostituiscono (p.es. questo è vero), non sono più aggettivi bensì pronomi.

Esistono anche degli avverbi che hanno una funzione analoga - in italiano qui/qua, lì/là e il poco usato costì/costà.

Aggettivi dimostrativiModifica

In arabo esistono due aggettivi dimostrativi, uno indica oggetti e persone vicine a chi parla ("questo") e l'altro indica oggetti e persone lontane ("quello").

Questo si traduce ﻫﺬﺍ :: hadhâ , al femminile ﻫٰذِهِ :: hàdhihi .

Per il plurale, esiste una forma comune per maschile e femminile: ﻫﻮلاء :: hâ'ulâ'i .

Quello si traduce ذلكَ :: dhâlika , al femminile تِلْكَ :: tilka .

Per il plurale, la forma maschile è ancora una volta uguale a quella femminile: ﺍﻭلاﻳﻚ :: ûlâ'ika .

ArticoloModifica

A differenza dell'italiano, l'aggettivo dimostrativo non elimina l'articolo; anzi, al contrario, il nome preceduto dal dimostrativo è considerato automaticamente determinato e quindi pretende l'articolo.

Esempio
ﻫﺬﺍ ﺍﻟﻮﻟﺪ :: hadhâ 'l-wàlad =questo ragazzo

Pronomi dimostrativiModifica

Avverbi correlatiModifica

L'arabo usualmente non distingue tra qui e là e usa per entrambi gli avverbi:

Qui/qua/lì/là
هناك :: hunâka
o anche
هنا :: hunâ

DA CONTROLLARE