Umap guida all'uso/Modificare e personalizzare una mappa

Indice del libro


Testo originale, Traduzione italiana di Roberto Marcolin.

In questa lezione impareremo a:

  • Gestire il catalogo delle mappe
  • Scegliere uno sfondo della mappa
  • Selezionare le opzioni dell’interfaccia

Ritrova la mappaModifica

Se hai riavviato il browser o il computer e vuoi modificare una mappa per migliorarla o aggiornarla, la prima cosa da fare è trovare la mappa! Se hai creato questa mappa con il tuo account, come abbiamo visto nel tutorial Registro un account e creo una bella mappa, la visualizzazione di una delle tue mappe avviene con tre semplici operazioni:

  1. accedi al tuo account uMap
  2. visualizza il tuo catalogo delle mappe
  3. clicca sul nome della mappa, visualizzato sotto l’anteprima della mappa

 La mappa viene quindi visualizzata in modalità Consultazione. Clicca sulla matita in alto a destra della mappa per passare alla modalità Modifica: potrai quindi modificare la mappa. Ricordati di salvare la mappa una volta completate le modifiche.

Può essere fastidioso passare ripetutamente dalla modalità Modifica alla modalità Consultazione. Un trucco consiste nell’utilizzare per la stessa mappa due schede del browser o due browser l’uno in modalità Modifica e l’altro in modalità Consultazione. Devi comunque salvare la mappa nella scheda in modalità Modifica, prima di aggiornarla (per esempio con il tasto F5) nella scheda in modalità Consultazione

Puoi tornare al catalogo delle tue mappe in qualsiasi momento cliccando su Home in basso a destra della mappa.

Cambia lo sfondo della mappaModifica

Abbiamo visto nel tutorial Come consultare una mappa uMap che sono disponibili diversi sfondi della mappa. Quando si modifica una mappa è possibile scegliere lo sfondo che verrà utilizzato durante la visualizzazione della mappa.

Clicca sul pittogramma Cambia i livelli di sfondo: un pannello sulla destra mostra una ventina di sfondi. Devi solo cliccare su uno di essi: fai la tua scelta e non dimenticare di salvare la modifica. La scelta dello sfondo è una questione di gusti. Il contesto della mappa può aiutarti a scegliere quello che si adatta alle tue esigenze, ad esempio:


  • gli sfondi Outdoor, Landscape o OpenTopoMap mostrano il rilievo: sono consigliati per una mappa escursionistica
  • OpenCycleMap mostra le principali piste ciclabili, come l’EuroVelo (Atlantic Coast, Loire à Vélo…)
  • Positron, Toner e OSM-Monochrome sono in bianco e nero: i tuoi marcatori, linee e poligoni saranno più visibili
  • lo stile HOTOSM, creato dal gruppo umanitario di OpenStreetMap, ti permette di arrivare ad un elevato livello di zoom (livello 20): interessante se l’estensione della tua mappa copre un quartiere o il tuo giardino

Tutti gli sfondi utilizzati da uMap, ad eccezione delle immagini aeree di IGN, sono realizzati a partire da dati OpenStreetMap. Sono prodotti da associazioni, aziende o volontari che li mettono a disposizione gratuitamente. Osservate il testo visualizzato in basso a destra della mappa: accredita gli autori degli sfondi, ad esempio Map tile di Stamen Design – Map Data © OpenStreetMap contributors.

Scegli le opzioni dell'interfacciaModifica

Puoi configurare gli elementi della mappa disponibili per gli utenti che visualizzeranno la tua mappa. Puoi ad esempio aggiungere una mini-mappa della situazione o una barra della legenda o anche decidere quali pulsanti verranno visualizzati.

Per fare questo, apri la scheda Opzioni interfaccia utente nel menu Modifica impostazioni della mappa. Puoi attivare o disattivare una decina di opzioni, di seguito trovi il loro significato.


Compare quindi un lungo pannello che permette, per ciascuno dei pulsanti a sinistra della mappa, di controllarne la visibilità:

  • sempre indica che il pulsante è sempre visibile all’utente
  • mai significa che il pulsante non sarà disponibile
  • nascosto significa che il pulsante è accessibile solo dopo aver cliccato sul pulsante  . I pulsanti nascosti saranno ovviamente accessibili solo se è stata attivata l’opzione Vuoi visualizzare il controllo “Altro”? (più in basso sul pannello).

La parte inferiore del pannello non riguarda questi pulsanti, ma altri elementi che completeranno la mappa:

Alcune osservazioni:

  • se si nascondono i pulsanti di zoom e si disattiva lo zoom con la rotellina del mouse, gli utenti non potranno aumentare o diminuire lo zoom se non scoprono che la funzione è accessibile cliccando sulla mappa col tasto destro del mouse.
  • i pulsanti di navigazione nella parte inferiore delle finestre di pop-up permettono di far scorrere gli elementi della mappa

Osserva che queste opzioni – e altre – sono disponibili anche in Opzioni di esportazione iframe del menu Includi e condividi questa mappa, dove possono controllare le stesse opzioni dell’interfaccia quando la mappa viene incorporata in una pagina Web (embedding).


Copia o elimina una mappaModifica

Nella parte inferiore delle proprietà della mappa, la scheda Opzioni avanzate offre due operazioni poco utilizzate che è bene conoscere:

  • Cancella elimina la mappa dal server uMap, insieme ai dati associati!
  • Clona fa una copia della carta e dei suoi dati. La nuova mappa viene aggiunta al tuo catalogo.

In entrambi i casi un messaggio chiede di confermare l’operazione.

Facciamo il puntoModifica

Questo tutorial ci porta alla fine del livello principiante. Sai come creare, modificare e personalizzare una mappa. Sai come modellare i tuoi marcatori, linee e poligoni e per finire, sai come gestire il tuo catalogo di mappe.

Una volta padroneggiate queste operazioni, i tutorial di livello intermedio ti insegneranno come strutturare le tue mappe con i livelli e arricchire il contenuto dei tuoi pop-up. Imparerai anche come pubblicare una mappa su un sito Web e definire chi può vederla e modificarla.