Teoria delle aperture negli scacchi/1. d4/1...d5/2. c4/2...c6

Difesa SlavaModifica

Originariamente considerata una difesa meno ortodossa nel Gambetto di Donna, questa apertura è rimasta come un intero sistema di apertura a sé stante per decenni. L'idea alla base di questa difesa è semplice: invece di ancorare l'alfiere al c8, si può supportare il centro con il pedone-c. Il nero è di norma più attivo in questa variazione del GDR.

Risposte del BiancoModifica

Cf3Modifica

La linia principale. Come per il GDR, il bianco svolge una mossa di sviluppo, mantenendo una certa flessibilità. Può giocare e4, cxd5, o un attacco di minoranza.

Cc3Modifica

Talvolta provocativo, questa mossa potrebbe portare alle variazioni in cui il nero si sovraccarica, tentando a mantenere il pedone su c4.

cxd5Modifica

La variazione di scambio. Questo solleva la tensione al centro magari troppo presto e concede ad il nero l'equalità. Anche così, è importante che entrambi lati lo sappiano. Tuttavia, c'è una novità di apertura chiamata l'Attacco Boor che spesso aguzza la partita.