Tecnologia/Che cos'è la tecnologia?

A cura del prof. Giovanni Cielo

Indice del libro

Questa pagina è uno stub Questo modulo è solo un abbozzo. Contribuisci a migliorarlo secondo le convenzioni di Wikibooks

Alla scoperta di...Modifica

Inizia da qui il tuo cammino all'interno di un mondo tutto da scoprire: la tecnologia. Si tratta di un mondo nel quale in realtà tutti noi viviamo perché se ci guardiamo attorno vediamo infiniti oggetti costruiti grazie all'uso della tecnologia ma proviamo a ragionare insieme: che cos'è la tecnologia, secondo voi?

Con l'aiuto dell'insegnante avviate un nuovo Padlet dal titolo "La tecnologia secondo la (inseriamo qui il nome della nostra classe)" e provate ad aggiungere le vostre risposte alla domanda proposta sopra.

Approfondisci la conoscenzaModifica

Se proviamo a dare una definizione di tecnologia, potremmo dire che la tecnologia è il complesso di metodi e procedure con i quali le conoscenze scientifiche trovano applicazione pratica nelle attività produttive. Ma cerchiamo di capire bene cosa vogliano dire queste parole perché, in questa disciplina le parole assumono una grande importanza e bisogna imparare ad utilizzarle bene.

Possiamo dire che si ha tecnologia ogni volta che l'uomo, utilizzando principalmente la sua intelligenza e la sua capacità di trarre insegnamento dalle esperienze del passato, riesce a modificare gli elementi che la natura gli offre a suo vantaggio realizzando oggetti o inventando modi di fare che migliorano il suo modo di vivere.

Proviamo a fare degli esempi.

Circa 10.000 anni fa l'uomo ha smesso di inseguire gli animali di cui si cibava perché ha scoperto che lavorando la terra è possibile ottenere del cibo. Ha dato in quel modo inizio all'agricoltura definendo metodi per arare la terra, seminare, raccogliere i frutti e procedure da seguire affinché tali metodi possano essere applicati correttamente (ad esempio ha stabilito l'ordine e i giusti tempi per arare, seminare e raccogliere). Tutto ciò ha dato la possibilità all'uomo di stabilirsi in un luogo fisso trasformandolo da nomade costretto ad inseguire le sue prede a stanziale e quindi migliorando la qualità della vita. Proprio all'avvento dell'agricoltura si fa risalire l'origine della tecnologia.

 
Cronistoria della tecnologia
 
Cronistoria della tecnologia


Appare chiaro come scienza e tecnologia siano state e sono tutt'ora strettamente collegate le une alle altre. Potremmo dire che viaggiano "a braccetto" perché l'una ha costantemente bisogno dell'altra e viceversa.

Consideriamo ad esempio le scoperte scientifiche fatte sull'ottica delle lenti che hanno consentito la realizzazione di uno strumento tecnologico come il microscopio il quale, a sua volta, ha consentito agli scienziati di scoprire organismi non visibili ad occhio nudo come, ad esempio, le cellule, i batteri e i virus. La scoperta di questi organismi ha poi consentito alle aziende farmaceutiche di progettare farmaci per curare le infezioni e, così via dicendo, scienza e tecnologia avanzano di pari passo per migliorare le condizioni di vita dell'uomo.

Naturalmente non mancano esempio in cui la tecnologia ha preceduto la scienza. Provate a pensare alla scoperta della ruota o alle tecniche di conservazione degli alimenti e altri in cui non si è ancora riusciti a trovare un'applicazione pratica alle scoperte scientifiche.

Per molto tempo il progresso tecnologico è stato molto lento, almeno fino alla prima rivoluzione industriale quando l'invenzione delle macchina ha permesso all'uomo di passare da un'economia basata sull'agricoltura e l'artigianato ad una più moderna incentrata sulla produzione di beni realizzati nelle fabbriche. Le scoperte e le invenzioni tecnologiche fino ad allora si succedevano in tempi molto lunghi. Oggi invece assistiamo ad un progresso tecnologico decisamente più veloce. Basti pensare che nel giro di qualche anno la nostra vita si è vista rivoluzionare da apparecchi come la lavatrice, la radio, il telefono, la televisione, il computer, lo smartphone, i razzi che ci consentono perfino viaggi nello spazio. E tutto ciò, fino a poco più di un secolo fa non esisteva.

Consulta il sito web Histography, un progetto che raccoglie tutti gli avvenimenti storici in una timeline. Concentrati sulle invenzioni (filtra selezionando l'apposita voce dal menù a sinistra) e prova ad appuntare sul quaderno, per ogni secolo della storia dell'uomo, dalla nascita di Cristo in poi, quante invenzioni sono state fatte e individua il periodo più prospiquo in senso tecnologico.

Sviluppa le competenzeModifica

Dividi in due parti uguali un cartellone di cartoncino bristol 100x70. Disegna da una parte le principali invenzioni che hanno caratterizzato il secolo scorso e, per ciascuna di esse, aggiungi una breve descrizione, il nome del suo autore e la data in cui è stata inventata. Poi prova a immaginare nuove invenzioni che potrebbero realizzarsi nei prossimi 100 anni e disegnale dall'altra parte del cartellone con una breve descrizione e una data ipotetica. Aggiungi un tuo personale pensiero sul progresso tecnologico: cosa ne pensi?

http://storiatecnologia.blogspot.com/2012/05/la-storia-delle-invenzioni.html

Diventa protagonistaModifica

E' il luogo ideale per proporre il compito di realtà, dove invitare i ragazzi a pensare, progettare e realizzare azioni e strumenti che possano migliorare l'ambiente che li circonda.

Verifica formativaModifica

 Quiz o proposte di uso di strumenti online

Come realizzare test con autocorrezioni con wikibooks.

Inserire i quiz in un modulo a parte. Vedi quelli esistenti nel sommario.

Guida del docenteModifica

Indicazioni per gestire l'attività in aula, risorse, etc..