Differenze tra le versioni di "Kdenlive/Sistemi video"

Nel linguaggio video, ogni fotogramma nella sequenza viene chiamato '''quadro''' o dall'inglese '''frame'''. È necessario mostrare i frame con una certa velocità per ottenere l'illusione del movimento. La misura di questa velocità è data dall'unità '''frame (o quadri) al secondo (fps)'''. L'occhio umano non riesce a distinguere tra un quadro e l'altro se questi vengono mostrati con una velocità di 14fps, anche se un po' a scatti. Velocità di fps leggermente maggiori migliorano notevolmente l'illusione del movimento.
 
Quando fu inventata la televisione, uno dei problemi riscontrati fu che era necessario sincronizzare i quadri trasmessi con quelli ricevuti. La mancanza di circuiti elettronici precisi al tempo portò i construttori ad avvalersi di un semplice oscillatore presente comunemente in ogni casa: la frequenza della corrente di alimentazione. In alcuni paesi questa è di 50Hz, mentre in altri è di 60Hz. Questo fatto porta a comprendere meglio le differenze tra i due sistemi standard PAL e NTSC.
<!--
 
When television was created, one of the problems found was that, more than having the frames shown at a certain rate, it was needed to synchronise the frame display both in the receiver and in the transmitter. The lack of precise electronic circuits and components at the time led the engineers to use a simple oscilator which was ready for use in the wall --- the frequency of the Alternate Current (AC) electricity network. In some countries, AC was generated in a 50Hz frequency, and in other countries it came to the outlets at 60Hz. This will have more meaning when we reach the NTSC and PAL systems explanations.
-->
 
=Dimensioni dello schermo=
298

contributi