Differenze tra le versioni di "Kdenlive/Sistemi video"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  13 anni fa
m
m
L'occhio umano è una macchina meravigliosa ma è limitato e può essere facilmente ingannato. Quest'ultimo fatto è ciò che ha reso possibile l'invenzione del cinema ancora nel 1800 --- se una sequenza di foto leggermente diverse viene mostrata in rapida sequenza, l'occhio non può distinguere una scena dall'altra, e ha l'illusione di un movimento continuo. È lo stesso fatto che accade se si prende una penna tra le dita e la si muove velocemente in alto e in basso tenendo lasca la presa con le dita --- l'effetto ottico fa sembrare che la penna si stia piegando.
 
Nel linguaggio video, ogni fotogrammofotogramma nella sequenza viene chiamato '''quadro''' o dall'inglese '''frame'''. È necessario mostrare i frame con una certa velocità per ottenere l'illusione del movimento. La misura di questa velocità è data dall'unità '''frame (o quadri) al secondo (fps)'''. L'occhio umano non riesce a distinguere tra un quadro e l'altro se questi vengono mostrati con una velocità di 14fps o più, anche se
<!--
 
298

contributi