Differenze tra le versioni di "Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo"

(→‎Irak: scorporo)
(→‎Bangladesh: scorporo)
 
===Bangladesh===
[[/Bangladesh/]]
Ex Pakistan orientale, divenuto indipendente dopo la guerra del 1971 a seguito della sostanziale vittoria indiana occorsa, questo Paese è molto popolato per l'abbondanza di acqua, ma anche uno dei più poveri del mondo, devastato frequentemente da terribili uragani. Anche le forze armate sono direttamente afflitte da ciò.
 
Nell'uragano del 1991 morirono quasi 200.000 persone e il Paese ne risultà devastato. Anche l'aviazione ovvero la Bangladesh Air Force ne venne afflitta, per esempio sull'aeroporto di Chittagong vennero travolti almeno 5 F-6.
 
In tutto, basati qui e a Dakka nel 1991 vi erano un totale di
 
* 3 MiG-21MF e 2 MiG-21U
*16 F-7M
*24 F-6 in due squadroni, uno a Jessore e l'altro a Tejagon
* 5 FT-5
* 6 Potez C.170M Magister
* 4 FT-5
 
12 Su-7 Fitter dall'India doveva avere luogo ma è stata impedita per motivi politici. I Magister sono ex-Luftwaffe, i MiG-21 a terra per mancanza di ricambi. Nell'insieme la BAF era capace di operare con caccia supersonici solo grazie alle forniture delle macchine più economiche possibili, quelle cinesi F-6 e F-7.
 
===Belgio===