Differenze tra le versioni di "Storia delle Forze armate tedesche dal 1945"

La DDR aveva allora una struttura ripartita classicamente in forze aeree, terrestri e navali, ma anche numerosi corpi militarizzati indipendenti. Non avevano una grande forza numerica, data la ridotta forza demografica del Paese. La DDR stabilì un record negativo in tale senso, in quanto la coscrizione obbligatoria iniziò solo a partire dal 1982, ultima dei Paesi del Patto. Il servizio era di 18 mesi nell'Esercito e Aeronautica, e addirittura 36 per la Marina. Questo comportava anche una congrua riserva, anche se lontana da certi livelli di altre nazioni. Questa era la consistenza di queste F.A. stimata in Occidente attorno al 1984:
 
'''Esercito''': esso aveva una forza stimata in 120.000 uomini, dei quali 71.000 di leva. 330.000 uomini al di sotto dei 35 anni erano richiamabili fino a 3 mesi l'anno, diventando praticamente dei soldati semiprofessionisti, mentre altri 250.000 erano richiamabili ad impegno ridotto.
*Distretti militari: III (Comando a Lipsia) e il V, Neubrandemburg, relativi al settore meridionale e settentrionale della nazione.
 
In tutto, le F.A. tedesco-orientali ammontavano a 172.600 uomini stimati, 807.000 con le riserve (di cui 700.000 dell'Esercito), con le unità paramilitari e riserve varie giungevano a 1333.600.
 
La DDR non aveva una grandevera capacità di progettazioneprogettare di armiarmamenti, anche se aveva fabbriche capaci di costruirne,costruire almeno quelle leggere. L'industria informatica era capace di produrre rudimentali computers per uso commerciale, e l'industria cantieristica era in grado di costruire navi di un certo livello, maanche se la DDR non ebbe mai sottomarini. Le navi più caratteristiche erano forse le classe 'Kondor I' e II, navi dragamine e anchein alcuni ELINTesemplari, maunità ancoraELINT. Ancora più importanti eranofurono le 'Parchim' più impegnativema, ma in questo caso, non si trattava di una rielaborazione di un progetto sovietico.originale In effetti, si trattavaquanto di ununa numerorielaborazione piuttostodelle rilevante'Grisha' disovietiche. corvette ASW derivate dalleLe 'GrishaParchim' sovietiche, maerano armate con sistemi meno moderni, come i lanciatori di missililanciamissili SA-N 5 'Grail' al posto degli SA-N 4 'Gecko', mentre i motori diesel consentivano una minore velocità. Per il resto esse avevano un cannone binato da 57 mm, un paio di AK-230 da 30 mm, lanciarazzi ASW e siluri. La velocità, basandosi solo su diesel, era inferiore a quella dell'originale sovietico.
 
==Anni '90==
6 953

contributi