Differenze tra le versioni di "Libro di cucina/Ricette/Pansoti"

m
apostrofo di troppo
m (apostrofo di troppo)
[[Immagine:Fresh Pasta by salsachica.jpg|right|thumb|250px|<center>Pansoti</center>]]
I '''pansoti ''' sono una [[pasta]] tipica della [[cucina ligure]].
Il termine pansoto deriva forse dal fatto che la pasta ha un' aspetto panciuto, perché ripiena.
 
== Ingredienti ==
 
== Preparazione ==
L'impasto: si impasta la farina con uovo, vino e sale. Ottenuto un impasto uniforme con il matterello o la macchina per fare la pasta si prepara la sfoglia e la si fa un po’ asciugare su una madia.<br/>
Nel frattempo si lavano e si fanno bollire con un po’ di sale le verdure. Una volta cotte, si scolano e si tritano con un mixer da cucina agli altri ingredienti (ricotta, uova, parmigiano, burro, maggiorana e sale)
 
Si prende la sfoglia e la si taglia in quadrati (5 cm) al cui centro sarà messo il ripieno e poi si chiude formando un triangolo e saldandone i bordi con le dita o una rotella da cucina. C’è anche chi fa dei triangoli più grossi, tagliando la sfoglia a quadrati di circa 10-12 cm. Se invece si vuol dare la forma a tortello fare dei cerchi e riempirli di ripieno avendo poi cura di chiuderli a tortello.
 
Si fa un po’ riposare la pasta su una madia e poi si prepara l'acqua portandola ad ebollizione e salandola, quindi si "buttano" i pansoti in pentola.<br/>
Quando cotti (una decina di minuti circa), verranno a galla. Riporli in un piatto e condirli con la tipica [[salsa di noci]].
 
11

contributi