Libro di cucina/Ricette/Pampepato: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Sostituzione automatica (-E'([^'-'s]) +È\1))
Nessun oggetto della modifica
{{stub gastronomia}}
 
Il '''pampepato''' o '''pampapato''', è un dolce di forma lenticolare, ricoperto di cioccolato, tipico della provincia di [[Ferrara]]. È composto di mandorle e [[cedro]] candito, il tutto impastato con [[cioccolato]] e cotto al forno. Viene solitamente consumato durante le festività natalizie.
 
L'origine del nome è da ricercarsi nella doppia interpretazione "Pan del Papato" o "Pane pepato" (cioè speziato). La ricetta è probabilmente nata nei conventi di clausura del Ferrarese, attorno al [[XV secolo]], quando lo [[Stato della Chiesa]] aveva forte influenza sul territorio ma presto divenne anche un dolce consumato dalla corte ducale degli [[Estensi]]. La forma del dolce ricorda senza dubbio la forma della [[zucchetto|papalina]].
 
È anche un dolce tipico della città di Terni (Umbria) nella cui ricetta si aggiungono anche pinoli,nocciole e ovviamente "pepe".
Utente anonimo