Chimica organica/Attacco nucleofilo: differenze tra le versioni

m
* '''4<pH<5''': La forma idratata, <span style="color:#009000">detta pseudobase carbinolica</span> prevale sullo ione flavilio. Da notare come l'attacco nucleofilo che ha portato alla pseudobase carbinolica abbia spezzato il sistema di doppi legami conigati, rendendo la molecola incolore. Nel vino, che viene apprezzato anche grazie al suo colore, questo possa rappresentare un serio problema.
[[image: PH-Wert-Anthocyane.png|700px]]
 
== Zucchero invertito? Orehccuz ==
Il saccarosio è otticamente attivo ed ha un [α]<sub>D</sub> pari a +66.5°. Poichè può essere considerato come la forma acetalica del glucosio (o chetalica del fruttosio), è intuibile come un ambiente acido ne causi l'idrolisi, dando α e β - D - Glucopiranosio + i diversi isomeri del fruttosio. I primi, all'equilibrio, sono caratterizzati da un [α]<sub>D</sub> pari a +52.7°; i secondi da un [α]<sub>D</sub> pari a -92°. La rotazione del piano della luce polarizzata che si osserva è pari alla media di questi valori, cioè -20.6°, di segno opposto (cioè '''invertita''') rispetto a quella del saccarosio.
 
== Esteri ==
1 932

contributi