Libro di cucina/Ricette/Cicerchiata: differenze tra le versioni

 
==Ricetta di base==
L'impasto "tipico" orientativamente richiede 250 [[grammo|grammi]] di farina per 4 uova e 2 [[tuorlo|tuorli]], ai quali si aggiungono 30 grammi di burro ammorbidito ed un [[cucchiaio]] di zucchero. In alcune varianti vengono aggiunti anche [[aromi]] come la scorza grattugiata di [[limone]] o d'[[arancia]] o, in alcune zone, [[liquori]] locali. L'impasto non ha bisogno di riposo; la frittura avviene tradizionalmente nello strutto. Formato il mucchio di palline "a monte", vi si versa sopra il miele. Altra tecnica consiste nello scaldare il miele in un tegame e aggiungere poi le palline fritte perché se ne imbibiscano. Si possono usare varie tecniche anche per la presentazione a ciambella differente dalla forma classica del mucchio o per ottenere un mucchio cavo, come per esempio ammucchiare le palline attorno ad una ciotola capovolta e leggermente unta, che viene poi rimossa, oppure versarlrleversarle in uno stampo da ciambellone, anch'esso leggermente unto, dal quale la cicerchiata viene successivamente sformata.
 
== Voci correlate ==
Utente anonimo